| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Santorini, il più bel tramonto della Grecia

Kos, Terra di Ippocrate
tra Mare e Arte

Il Relais Rome
a Campo Marzio

Un Little Cottage a Berlino

 

 

 

 



di Irene Zandel


Amsterdam nacque nel XIII secolo da un villaggio di pescatori situato vicino ad una diga (dam) sul fiume Amstel (da cui il nome originario Amstelredam). Un'esperienza indimenticabile è sicuramente quella di passare Capodanno ad Amsterdam, quando la città colorata dei mille canali si ricopre di luci e di gente. La magia inizia già prima di Natale con le bancarelle dei mercatini che ricoprono i bordi dei canali illuminati dalle barche piene di luci e nelle piazze vengono allestite piste di pattinaggio su ghiaccio e stand di prodotti tipici e bevande calde.
La sera di Capodanno si può iniziare con un cenone tipico a base di carne in una delle tante steak house oppure una cena alternativa in uno degli ottimi ristoranti indonesiani di Amsterdam e dopo cena iniziare l’ avventura fra piazze e viuzze dai quartieri principali fino a quelli più insoliti, tutti pieni di gente del posto e di giovani da tutto il mondo.
Per gli appassionati di fuochi d'artificio il modo più stellare per osservarli è dal museo di Scienza e Tecnologia al New Metropolis (l’edificio verde a forma di nave) che si trova vicino alla stazione centrale e che la notte di Capodanno apre il proprio tetto al pubblico per far ammirare le luci ballerine dei fuochi d’artificio.
Per coloro che si sentono proprio pronti a tutto pur di immergersi nella vera e propria tradizione olandese consiglio di correre verso il molo della spiaggia di Scheveningen e unirsi al centinaio di coraggiosi che qui ogni anno alle ore 00:00 si tuffano nel gelido mare del nord. Tutti possono partecipare a questa follia, dai bimbi di 3 anni ai vecchietti di 80, per coloro che ce la faranno davvero il premio sarà la tradizionale e riscaldante zuppa di piselli.
Dove soggiornare ad Amsterdam durante il Capodanno e in qualsiasi periodo dell’anno? A 50 metri dal centro città, sul pittoresco canale Singel, al primo piano di una casa seicentesca, l’appartamento FABRITIOUS è il luogo ideale per qualunque turista; con una superficie di 65 mq, composto di 2 camere matrimoniali, ognuna con una propria entrata indipendente e un proprio bagno , un soggiorno e una cucina, il FABRITIOUS può ospitare sino a 4 persone ed è arredato in stile moderno e ottimamente rifinito; è presente il servizio internet/Wi-Fi, lavastoviglie, lavatrice e, su richiesta, lettino per bambino. Chi viaggia si sentirà a casa anche in una città sconosciuta, e potrà rilassarsi in un luogo accogliente, confortevole e totalmente equipaggiato.
Dal FABRITIOUS è possibile raggiungere in pochi minuti il Bijbels Museum, il Museo storico di Amsterdam, il celebre mercato dei fiori galleggiante, la commovente Casa di Anna Frank e i vivaci negozi di piazza Dam. Affacciandosi dalle camere del FABRITIOUS, s’intravedono le facciate delle case seicentesche che si specchiano sull'acqua tremula, costruzioni di mattoni con le travi in evidenza, con gli ancoraggi fissati agli architravi, con il frontone a gradoni, a "collo" e a "campana”. Dal FABRITIOUS si raggiunge facilmente anche l'Odeon Bar (Singel 460) famoso per la sua splendida vista sul canale Singel e gli originali interni (interpretazioni fotografiche degli antichi dipinti del settecento), la stazione centrale e i mezzi pubblici.

Per informazioni e prenotazioni:
Luxury Apartments Amsterdam
Noordermarkt 26B
1015 MZ Amsterdam
+31-655163512 (Martijn)
+31-654632327 (Dries)
Ufficio (ore 9-17) +31-206383133
www.luxury-apartments-amsterdam.com/fabritious.shtml