| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE |
| GALLERIA DEL GUSTO | RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | NEWSLETTER | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Una Loira insolita

Montreal e Quebec City
la Francia in Nordamerica

 

 

 

 

 

 

di Eugenia Sciorilli

Nominare Interlaken, per gli appassionati della montagna, significa evocare i ghiacciai della Jungfrau, una delle cime più affascinanti delle Alpi svizzere. In realtà, Interlaken è molto di più: è una città che seduce per le sue antiche case di legno, per il suo lago e per un panorama a 360 gradi che coinvolge prati, pascoli e boschi a perdita d’occhio. Panorama che si gusta ancora di più prendendo la funicolare dell’Harder Kulm, che dopo alcuni minuti di viaggio a strapiombo sulla roccia permette di ammirare Interlaken dall’alto.
Grazie al sistema integrato di viaggio messo a punto dalle Ferrovie Elvetiche (Swiss Travel System), che permette ai turisti di acquistare uno “Swiss Flexi Pass” con varie opzioni di durata, viaggiare in territorio svizzero è semplice, comodo e persino divertente, potendo scegliere diverse possibilità di trasporto. Addirittura c’è ilvantaggio di poter fare il check-in dei bagagli alla stazione per prendere un battello, ad esempio, e trovare nella città di destinazione i propri bagagli, custoditi in stazione. È un’ottima scelta, questa, per navigare da Interlaken a Brienz, con un rilassante percorso dal Lago di Thun al Lago di Brienz, e avventurarsi verso la vetta del Brienzer Rothorn grazie a un romantico trenino a cremagliera che funziona tuttora a vapore.
Una delle città che si possono raggiungere facilmente da questi angoli della Svizzera estremamente generosi di bellezze naturali è Lucerna. Colma di storia e di splendori architettonici, giustamente fiera delle sue piazze, dei suoi palazzi e dei suoi ponti, questa città che si affaccia sul Lago dei Quattro Cantoni e che quasi si “appoggia” sul Monte Pilatus sta per essere animata da una delle rassegne musicali estive più apprezzate del continente europeo: il Festival di Lucerna, riportato agli antichi splendori dal generoso impegno di Claudio Abbado.

Da sapere: Lazzi World tour operator è specializzato in pacchetti di viaggio sulle destinazioni citate e la sua sede di Roma (Via Tagliamento 27b) accoglie la biglietteria delle Ferrovie Svizzere.

www.lazziworld.com

www.swisstravelsystem.ch

www.interlaken.ch

www.brienz-rothorn-bahn.ch

www.luzern.com