| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

Musiche dalla colonna sonora de La ciociara, etichetta RCA italiana 1960.

La colonna sonora del film Riusciranno i nostri eroi…., etichetta RCA 1968.

La copertina del disco con la sigla dello sceneggiato televisivo La Famiglia Benvenuti, 1968.

La notte di Pasquino, sceneggiato televisivo Mediatrade, Edizioni Musicali RTI 2003.

Il cd delle musiche scritte per la commedia musicale Aggiungi un posto a tavola, etichetta Rhino Records 2009.

Una raccolta delle musiche di Armando Trovajoli in un triplo cd dell’etichetta GDM/Universal.

Il libro, corredato da cd, dedicato al Maestro Trovajoli, Mediane Libri.

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


A tu per tu con Ashkenazy

Intervista a Luis Bacalov

Antonio Pappano
Globetrotter della Musica

Intervista esclusiva
a Daniel Harding

Leo Nucci a Parma
per il Festival Verdi

Bologna Jazz Festival:
Grandi Nomi, Grande Musica

Daniel Barenboim alla Scala
e la musica risveglia il tempo

Con il 2011 Concerti
e Lezioni tornano
al Parco della Musica

Paolo Fresu
tra progetti e passioni

Alberto Martini
e i Virtuosi Italiani,
intervista tra passato e futuro

La nuova stagione
dell’Orchestra Mozart

La tournée europea
della New York Philharmonic

Jazz Fest e Festival
di Pentecoste, grande musica
a Vienna e Salisburgo

 

 


Rai Trade restaura e digitalizza
una storica incisione con musiche di Gershwin

di Eugenia Sciorilli

 

Il Maestro Trovajoli al pianoforte. Si prova un po’ di emozione a vedere un grande della musica del Novecento ad appena qualche metro di distanza. E Armando Trovajoli grande lo è davvero. Non molti, però, sanno che questo geniale compositore romano ultranovantenne non ha firmato soltanto le splendide musiche di commedie musicali come “Rugantino” o “Aggiungi un posto a tavola”, ma è stato anche l’autore di colonne sonore di film come “La Ciociara”, che fece vincere l’Oscar a Sophia Loren. E pochi sanno che negli anni ’50 Trovajoli era un grande pianista di classica e di jazz.
A questa lacuna mediatica ha voluto ovviare Rai Trade Edizioni Musicali, che ha realizzato – con la collaborazione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia – il restauro e la digitalizzazione di un vecchio disco, frutto di un concerto che porta la data del 30 agosto 1953, trasformandolo in cd e distribuendolo nei negozi specializzati.
Armando Trovajoli in conferenza stampa per l’uscita del cd che ripropone un suo concerto del 1953. Presente alla conferenza stampa di presentazione di questo cd, che accoglie musiche di Gershwin e venne registrato live in occasione dell’allora vivace stagione estiva di Santa Cecilia alla Basilica di Massenzio, il Maestro Trovajoli ha spiegato con estrema umiltà: “Non mi aspettavo questo esito… era quasi uno scherzo affettuoso che volevo fare ai miei amici, magari come regalo di Natale. Poi, invece, ha preso un’altra dimensione, e ne sono lusingato”.
Con quella modestia che soltanto i grandi sanno avere, Armando Trovajoli racconta: “Avevo ritrovato nei miei scaffali un 33 giri tutto impolverato, e dopo averlo pulito e riascoltato avevo deciso che potesse essere un omaggio natalizio per gli amici”. E aggiunge, sul filo dei ricordi: “Il concerto del 1953 alla Basilica di Massenzio è stato uno di quelli da definire delle grandi occasioni. Iniziammo con grande ritardo per via dell’afflusso continuo di pubblico, c’era grande tensione perché veniva eseguito Gershwin, che allora non era ancora un classico, nel Sancta Sanctorum della musica e il direttore era Willy Ferrero. Sembrava di essere a un concerto rock ante litteram, e io parevo Sting”.
Musiche dal film Polvere di stelle, etichetta RCA Victor 1957 Quella sera domenicale di 58 anni fa, il talento di Trovajoli e dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia diretta da Ferrero proposero a un pubblico entusiasta tre capolavori di Gershwin: il Concerto in fa maggiore, la Rapsodia in blu e quella che è la sua più celebre opera, Un americano a Parigi.
Oggi, purtroppo la Basilica di Massenzio non ospita più eventi musicali, ma fortunatamente i concerti estivi nella capitale presentano la loro punta di diamante nella suggestiva Cavea del Parco della Musica, che fino al 2 agosto si anima con il festival “Luglio suona bene”.

www.trovajoli.it
www.raitrade.it

 

 

 

GLI EVENTI
DI BOLGHERI MELODY

9 luglio
SOGNO DI UNA NOTTE
DI MEZZA ESTATE
Corpo di Ballo
del Teatro alla Scala

13 luglio
RAPHAEL GUALAZZI
Reality and Fantasy
Tour 2011

16 luglio
THE GENESIS GRIBUTE
Corpo di Ballo del Maggio
Musicale Fiorentino

21 luglio
MODA'

23 luglio
GIORGIO PANARIELLO

28 luglio
BRYAN FERRY
IN CONCERTO

30 luglio
GIANNA NANNINI

4 agosto
LA VEDOVA ALLEGRA
Compagnia Teatro Musica
Novecento

www.bolgherimelody.com