EVENTI DI MARZO
ALLA SCUOLA DI CUCINA

A TAVOLA CON LO CHEF

STOP... AGLI SPRECHI
IN CUCINA!

1 lezione full time Andy Luotto vi coinvolgerà nella preparazione di incredibili piatti economici con quanto è rimasto della vostra spesa.
venerdì 4 marzo
dalle ore 10:00 alle ore 15:00
• costo: € 100,00
Chef: Andy LUOTTO

LA CUCINA DI CASA
4 lezioni - 1 lezione
a settimana di 4 ore
Nelle 4 lezioni Helle
(da 30 anni in Italia e sposata
a un giornalista italiano)
vi insegnerà a preparare
pranzi e cene convelocità
e facilità tenendo presente
la corretta conservazione
per preparare in anticipo
i vari piatti.
Corso pratico.
• inizio mercoledì 9 marzo
dalle ore 17:00 alle ore 21:00
• costo: € 320,00
Chef: Helle POULSEN

LA CUCINA DI CASA
GIAPPONESE

2 lezioni di 4 ore
La nostra Yuko Tamei,
originaria di Osaka,
porterà nella nostra scuola
la cultura della cucina
giapponese e del cibo che
si consuma normalmente
nelle case giapponesi.
Verrà spiegata la cultura
del riso, per passare poi
alle zuppe, a uno snack
da cuocere sulla piastra e
altre specialità gastronomiche.
martedì 22 e 29 marzo
dalle ore 16:00 alle ore 20:00
• costo: € 160,00
Docente: YUKO TAMEI
(pittrice e gastronoma)


Contatti:
Info: Telefono : 06-3222096
EMail : info@atavolaconlochef.it

 


 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

Una sala del  ristorante La Barraca.

La paella Mixta del ristorante La Barraca.

Locandina Casa Patas

Madrid, il Palazzo Reale.

Madrid, Plaza Mayor.

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Santorini, il più bel tramonto della Grecia

Kos, Terra di Ippocrate
tra Mare e Arte

Il Relais Rome
a Campo Marzio

Un Little Cottage a Berlino

Fabritious, una residenza
sul Singel di Amsterdam

Stoccolma, una vacanza
su 14 isole

Parigi, una città tra Storia
e Romanticismo

 

 

 

 

La Primavera madrilena

di Irene Zandel


Aparto Suites Abalou, il soggiorno Scrive Ernest Hemingway:«Madrid è un luogo strano. Non credo che piaccia la prima volta che ci si va . Non ha nulla di quello che ci si può aspettare dalla Spagna. È moderna più che pittoresca, senza costumi. Eppure, a conoscerla, è la città più spagnola di tutte, la migliore in cui vivere, la gente più simpatica, il clima più bello in qualunque mese dell'anno e, mentre le altre grandi città simboleggiano tutte la provincia in cui si trovano, sono in sostanza andaluse, catalane, basche, aragonesi, e comunque provinciali, soltanto Madrid può darvi l'essenza».
La città di Madrid oltre ad essere la capitale della Spagna è il comune più popoloso del Paese, il terzo dell'Unione Europea, dopo Londra e Berlino, nonché una delle capitali più alte d’Europa, trovandosi nell’altipiano della Meseta a 677 metri di altitudine. Il clima di Madrid è di tipo mediterraneo, pertanto la primavera è sicuramente il periodo in cui si può “gustare” al meglio la città; per chi arriva nella capitale spagnola, l’Aparto Suites da Abalou, offre una sistemazione assolutamente di lusso e soprattutto centrale permettendo ai visitatori di girare la città a piedi, godendo di quel nucleo urbano situato all’interno delle antiche mura, nonostante la città abbia una rete metropolitana tra le più grandi ed estese del mondo.
Aparto Suites Abalou, una stanza da letto. Per famiglie numerose o per una vacanza con amici, l’Aparto Suites da Abalou offre un appartamento con 4 camere, a pochi passi dalla Gran Via, precisamente in Calle Pez 19 ( per info e prenotazioni sig. Antonio 0034-915314744), con 6/8 posti letto, 1 camera matrimoniale, 1 camera con quattro letti, 2 divani letto, 1 bagno completo, 1 cucina indipendente per 85 metri quadri totali. Non mancano di certo i comfort; basti pensare che l’appartamento è dotato, oltre che di elettrodomestici di massima utilità quali lavastoviglie, frigorifero, microonde, lavatrice e ferro da stiro anche di veri e propri optional pensati per coccolare il cliente come aria condizionata, jacuzzi, TV, Internet, riscaldamento, telefono, DVD e parcheggio. Nella struttura si parlano perfettamente inglese, francese, italiano e ovviamente spagnolo.
Aparto Suites Abalou, la sala da bagno. Numerosi sono i luoghi d’interesse; tra questi sono assolutamente da visitare il Museo del Prado, il Centro di arte della regina Sofía (dove si trova il famoso Guernica di Pablo Picasso) ed il Palazzo Reale, la Puerta del Sol in cui è situata la placca del chilometro zero (utilizzata per il calcolo delle distanze nello Stato spagnolo) ed in cui i madrileni si riuniscono ogni fine anno per aspettare il nuovo anno mangiando un chicco di uva per ognuno dei dodici rintocchi della mezzanotte e la vicina Plaza Mayor (in cui tutti i week-end si svolge il mercatino numismatico e, nel periodo natalizio, quello dei presepi). Madrid è particolarmente conosciuta per la sua vita notturna, o movida madrilena, e per le sue discoteche, che sono fiorite ovunque dopo la morte di Francisco Franco. Fino a epoche recenti, non era cosa troppo strana per i madrileni ballare tutta la notte, fare colazione con cioccolata e churros (pastella fritta spolverata di zucchero), tornare a casa, farsi una doccia ed andare al lavoro.
Aparto Suites Abalou, particolare della vasca Jacuzzi. Non lasciate Madrid, senza aver provato la miglior paella della città, a La Barraca, in Calle de la Reina, 29, una vera istituzione tra i madrileni, uno di quei posti celebri con le foto autografate di personaggi famosi alle pareti, ristorante esistente fin dal 1935. Sul menù vi sono tutte le varietà possibili di paella: di carne, di pesce, di verdure, mista, altri piatti di riso tipici e anche la fideuà, ovvero la paella fatta con la pasta invece che col riso. Indimenticabili le serate di Flamenco, al locale Taverna Casa Patas, premio “Enrique Maya” 2009 per la diffusione del flamenco, uno dei locali più famosi della città, in Calle Canizares 10.