I MENÙ DI CUCINARE
È FACILE

4 lezioni - 1 lezione
a settimana di 4 ore
Approfondimento del corso "Cucinare è facile"...
Quattro golosi menù da proporre in occasione
delle vostre serate...
...e da affrontare con lo stesso entusiasmo e filosofia
che hanno caratterizzato
i nostri precedenti incontri
magistralmente condotti
da Antonio Chiappini.
Corso pratico.
Degustazione
dei piatti preparati.
inizio: sabato 12 novembre
dalle ore 10:00 alle ore 14:00
costo: € 500,00
Chef Antonio CHIAPPINI

PIATTI DI PESCE
3 lezioni - 1 lezione
a settimana di 4 ore
Antonio Chiappini
Vi insegnerà al meglio
come riconoscere il pesce
di mare dal pesce di allevamento, come acquistare,
pulire, sfilettare e cucinare
in modo appropriato le varie
specie di pesce. Il pesce
azzurro, il pesce bianco,
i molluschi, i crostacei e
i pesce d’acqua dolce
non avranno più segreti.
Corso pratico.
martedì 15, 22, 29 novembre
dalle ore 17:00 alle ore 21:00
costo: € 350,00
Chef Antonio CHIAPPINI

IL NATALE SALATO
E DECORATO
DI VALENTINA

1 lezione pratica full-time
Chi l‘ha detto che
Valentina Gigli si dedichi
solo alla decorazione
in pasticceria? In questa
lezione ci dimostrerà tutta
la sua arte, maestria e
passione per il salato con
ricette divertenti
e stuzzicanti come:
Cornucopie di sfoglia
con insalata di gamberi. Alberello di tramezzini.
Paté e mousse salati
decorate.
Albero buffet: Albero rivestito
decorato con antipasti vari.
Segnaposto originali.
Profiterol salato.
mercoledì 30 novembre
dalle ore 9:00 alle ore 15:00
costo: € 120,00
pranzo veloce incluso
Docente: Valentina GIGLI

SCUOLA DI CUCINA
A TAVOLA CON LO CHEF

Tel. 06-3222096
(Via dei Gracchi 60 – Roma) email : info@atavolaconlochef.it www.atavolaconlochef.it

 


 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

L’O’Connell Bridge sul fiume Liffey.

Veduta d’insieme della St. Patrick’s Cathedral.

L’esterno del Temple Bar.

La terrazza del Gravità Bar sulla sommità del Guinness Storehouse.

L’ingresso dello Shanahan’s Restaurant.

L’esterno del Brazen Head, il pub più antico d’Irlanda.

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Santorini, il più bel tramonto della Grecia

Kos, Terra di Ippocrate
tra Mare e Arte

Il Relais Rome
a Campo Marzio

Un Little Cottage a Berlino

Fabritious, una residenza
sul Singel di Amsterdam

Stoccolma, una vacanza
su 14 isole

Parigi, una città tra Storia
e Romanticismo

La primavera madrilena

Nizza, una città di confine

Valencia vale una visita
a qualunque stagione

Riccione tra mare
e divertimento

Atene, città antica
e sempre nuova

Lanzarote,
isola tra mare e oceano

Firenze, quintessenza
del Rinascimento

 

 


di Irene Zandel


Il Ha’penny Bridge sul fiume Leffey. Dublino è una città a misura d'uomo, giovane, strana e variopinta, ricca di pregevoli edifici in stile georgiano, di una celebre cultura letteraria e di pub estremamente accoglienti. Il turista che sceglie di passare una vacanza a Dublino, ha davanti a sé un’ampia scelta di itinerari turistici. La città è divisa in due parti dal fiume Liffey (con il caratteristico Ha'penny Bridge). E per quanto riguarda il soggiorno? Assolutamente da consigliare, gli Ivy Exchange Apartments che, ubicati in Parnell Street 166/168, nel cuore di Dublino, a soli 50 metri da O’Connell Street, offrono la comodità e la praticità dell’ appartamento (con 2 camere da letto, angolo cottura e servizi), ma anche i comfort e l’assistenza di un hotel: questi appartamenti, infatti, sono gestiti dalla Dublin City Apartments. Dispongono di una reception attiva 24 ore su 24, ubicata lungo Parnell Street. Qui potrete effettuare il check-in e ritirare le chiavi del vostro appartamento.

La zona pranzo con angolo cottura. Gli Ivy Exchange Apartments, spaziosi e ben puliti, possono ospitare sino a 4 persone e contenere letti supplementari. Oltre alle camere da letto, gli appartamenti sono dotati di una cucina (provvista di frigorifero, piano cottura e forno a microonde) e di un comodissimo parcheggio sottostante così da diventare la cornice ideale per un soggiorno rilassato e privato con il partner, la famiglia o per un viaggio di affari.

La camera matrimoniale. Sono inoltre provvisti di connessione internet Wi-Fi e della TV con schermo piatto (con lettore DVD e videoregistratore). Il servizio di pulizia viene effettuato quotidianamente e gli alloggi sono provvisti di lenzuola e asciugamani. Su richiesta, sono disponibili anche culle e seggioloni. La vicinanza a ristoranti, stazione di taxi e negozi rende la loro posizione ottimale e strategica; da qui, è possibile raggiungere facilmente a piedi tutte le zone della città, inclusi il Trinity College e il Financial Services Centre.

La camera a due letti. Immancabili, per chi soggiorna a Dublino, le visite al mitico Temple Bar, che si trova nelle vicinanze e che, ospitando oltre 60 bar e ristoranti, rappresenta il cuore della vivace vita notturna di Dublino. Per gli amanti del bere e non, consigliamo una visita al museo della birra Guinness Storehouse dedicato alla famosa birra scura; sul tetto del museo vi è il Gravity Bar (il più elevato Bar d'Irlanda) da dove, sorseggiando un drink o un tè, si può ammirare il panorama di tutta Dublino. Per gli amanti del gusto è da non perdere un pranzo o una cena al Shanahan's Restaurant, in 119 St. Stephen's Green, una graziosa Steakhouse in stile georgiano decorata con le foto dei presidenti americani di origine irlandese. Carne squisita ( di razza angus cucinata in una speciale bistecchiera alla temperatura di 1600-1800 gradi fahrenheit) accompagnata da ricercatissimi vini (per prenotazioni + 35314070939 – www.shanahans.ie) e per concludere il pasto uno speciale Soufflè di cioccolata bianca con fragole, champagne e salsa di fragole preparato al momento.

La stanza da bagno. Consigliato per un buon pranzo o cena con menù tipico irlandese, c’è anche il “Brazen Head”, noto come il più vecchio pub di Dublino e affermatosi nel tempo, tra l’altro, come uno dei migliori locali con musica dal vivo; qui si ospita il meglio della musica tradizionale irlandese con musicisti provenienti da tutta l'Irlanda; nomi famosi come Dubliners, Van Morrison, The Hothouse Flowers e recentemente Tom Jones si incontrano qui per condividere il loro amore per la musica irlandese tradizionale e contemporanea. Fondato nel 1198, si trova in 20 North Bridge Street, alla fine di Merchant’s Quay. Col suo ingresso nel cortile e molto particolare per l’atmosfera all’interno, vi sembrerà davvero di fare un passo indietro di qualche secolo. Assolutamente da non perdere al “Brazen Head” gli stufati di manzo e Guinness e lo stufato irlandese, mentre per gli amanti del pesce è disponibile una vasta gamma di deliziosi frutti di mare, tra cui le cozze al vapore irlandese, il salmone affumicato e il merluzzo fresco racchiuso in una pastella di birra molto speciale. Per prenotazioni +3531 677 9549 / 679 5186 – www.brazenhead.com