| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE |
| GALLERIA DEL GUSTO | RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | NEWSLETTER | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Un Relais
per guardare le stelle

Una terrazza fiorita
per assaggi da Gourmet

Eleganza e tradizione nella
campagna di Salisburgo

Hotel Montana a Lucerna

 

 

 

 

 

relais santa croce

Il Relais Santa Croce, in pieno centro storico

di Eugenia Sciorilli

 

Relais-Santa-Croce001Entrare in un palazzo del Settecento a Firenze e dimorarvi per una notte o un weekend, con la cupola del Duomo all’orizzonte come panorama che si può ammirare alla finestra, significa abitare la storia. E’ un’occasione che può capitare nella vita, se si sceglie – per un soggiorno fiorentino – il Relais Santa Croce. Inaugurato quattro anni fa, acquisito nel gennaio 2009 dalla Baglioni Hotels, il Relais Santa Croce si affaccia su Via Ghibellina, in pieno centro storico, a pochi passi da uno dei teatri più frequentati della città, il Teatro Verdi. Nello stesso palazzo si trova uno degli indirizzi più ambiti per i gourmet, la pluripremiata Enoteca Pinchiorri.
Relais-Santa-Croce111Disposto su tre piani, il Relais Santa Croce appare come una bomboniera se paragonata a strutture più imponenti: ospita 9 camere Deluxe, 4 camereExclusive, 5 Junior Suite, 4 Suite e 2 Royal Suite.Quella battezzata “Suite Reale da Verrazzano” è suddivisa in tre ambienti di estrema raffinatezza e si estende per 170 Relais-Santa-Croce002metri quadri. Da molte stanze, le vedute sono incantevoli: i tetti di Firenze, ma anche la facciata della Basilica di Santa Croce, o il Duomo più in lontananza.
A lato della reception, accolta nel piano nobile, c’è la splendida “Sala dellaMusica”, dominata da tinte calde e da un soffitto a volta. A renderla ancora più elegante, provvedono due stufe d’epoca in muratura ancora funzionanti e un caminetto in marmo bianco. Sempre sullo stesso piano nobile sono a disposizionedegli ospiti un Fumoir (sala affrescata earredata con tappeti antichi e poltrone in pelle), un bar dall’atmosferaaccogliente (anche qui fa bella mostra di sé un caminettoantico) e il ristorante “Guelfi e Ghibellini” affidato allo chef Marco Tremonte(di cui parliamo nella “Galleria del Gusto” di questo stesso numero).
Relais-Santa-Croce003Nel “Libro d’oro degli ospiti”, tanti i nomi celebri, da Brad Pitt e Angelina Jolie a Daniel Barenboim, da Claudio Baglioni a Mariangela Melato e a Caetano Veloso.

Relais Santa Croce – Via Ghibellina 87 Firenze
Tel. 055-2342230 – www.relaisantacroce.com
reservations.santacrocefirenze@baglionihotels.com