| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Monet sotto lo sguardo
di Clemenceau

La Londra musicale

La casa di Renoir
circondata dagli Olivi

Il Festival di Edimburgo
tre settimane
di estate scozzese

Dopo Bolghery Melody alla scoperta dei vigneti

Bolghery Melody
Musica e Cantine

Passeggiata nel Gargano
alla scoperta di Vieste

Magia d’Autunno tra canali
e Concertgebouw

 


di Eugenia Sciorilli

Alla più recente edizione del TTG Incontri di Rimini tante le novità che enti del turismo e tour operator hanno presentato per l’autunno e l’inverno.
Organizzatissimo come sempre lo stand del Turismo Austriaco, con presenze di spicco come l’Associazione delle Piccole Città Storiche e le città di Salisburgo e di Graz. Salisburgo, tra l’altro, si sta preparando ad accogliere la nuova edizione delle Settimane Mozartiane, previste per il prossimo gennaio.
Le Ferrovie Austriache, insieme a quelle svizzere e tedesche, erano invece nello stesso stand del tour operator che a Roma le propone al pubblico, Lazzi World. Tra i nuovi cataloghi di Lazzi, particolarmente interessante quello dedicato alla Svizzera, con Lucerna e i suoi tanti richiami turistici in primo piano.
Tra gli stand di notevoli dimensioni e ricchezza di proposte, spiccava quello di Germania Turismo, che oltre a Berlino – una delle metropoli preferite dai giovani di tutta Europa – suggeriva appuntamenti musicali e artistici in molte altre città, tra cui Francoforte, Monaco di Baviera, Amburgo, Dresda.
Girando tra gli stand (su 70.000 mq di superficie espositiva!) veniva spontaneo salire sul primo aereo per una destinazione vicina o lontana. Vicina come Alghero e la sua costa meravigliosa, anche fuori stagione, o come le cime altoatesine o delle Dolomiti venete, più attuali che mai, oppure lontana come il Quebec, con Montreal e le sue bellezze naturali e architettoniche, che la distinguono tra le mete del continente americano.
Decine i nuovi cataloghi dedicati alle più celebri città d’arte in Italia, come Roma, Firenze e Venezia, ma anche quelli che suggeriscono un soggiorno in città europee di particolare fascino, come Amsterdam, Parigi, Stoccolma, Madrid, che rinnovano di stagione in stagione la propria allure anche per quanto riguarda i cartelloni musicali e l’ampio ventaglio delle mostre d’arte (vedi il calendario del mese).

www.ttgincontri.it