| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

Una camera Gold.

Una camera a due letti.

Una camera singola.

Il roof garden.

La vasca idromassaggio in un angolo del roof garden.

Il bar.

Il buffet delle colazioni.

La sala colazioni.

La crostata di fragole.

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Un Relais
per guardare le stelle

Una terrazza fiorita
per assaggi da Gourmet

Eleganza e tradizione nella
campagna di Salisburgo

Hotel Montana a Lucerna

Una dimora del '700
a Firenze con Stile

Villa Kennedy a Francoforte
un rifugio di Charme

L’estro del Valadier rivive
all’Hotel de Russie

Levante Parliament,
Hotel di Design a Vienna

Il Lugano Dante Center,
un servizio in grande stile

Poggio ai Santi,
un Relais in Toscana

Opera 02,
la quiete tra le colline

L’Hotel Santa Lucia,
il fascino immutato di Napoli

Il Relais San Biagio,
un’oasi di quiete in Umbria

 


 

L’Hotel Touring a Bologna, ospitalità garbata e splendidi panorami

di Eugenia Sciorilli

 

Veduta panoramica del centro storico di Bologna. La cupola del monastero del Corpus Domini. Il Campanile della Basilica di San Petronio. La Torre degli Azzoguidi e, un po’ più a destra, le sagome celeberrime delle Due Torri. Il Campanile della Chiesa di San Domenico. La silhouette del Convento dell’Osservanza. Questo, e molto altro ancora, si può ammirare dal roof garden dell’Hotel Touring di Bologna, un albergo che ha superato il mezzo secolo di vita rinnovandosi a più riprese e che ha scelto un sobrio understatement per proporsi alla clientela. Classificato tre stelle superior, il Touring si rivela più dotato di classe e qualità di servizi di numerosi alberghi a quattro stelle.
L’ingresso dell’Hotel Touring. A tre minuti di passeggiata da Piazza Maggiore, ma immerso in una quiete che fa pensare a un antico borgo piuttosto che a una città vivace come Bologna, l’Hotel Touring è di proprietà della famiglia Stegani Stagni dalla fine degli Anni Cinquanta. A completa conduzione familiare, presenta svariati atout: la saletta per la prima colazione ricavata dall’antica cantina dei frati di San Procolo, due interi piani (il terzo e il quarto) recentemente restaurati e riservati alle Camere Gold, che permettono dai loro balconi una vista superba sui tetti e sui campanili; il già menzionato roof garden, che consente una visione panoramica quasi a 360 gradi e accoglie una vasca jacuzzi; e poi, dettaglio non di poco conto, la gentilezza affabile dello staff.
Se si vuole un’esperienza di soggiorno degna di ricordo, si può prenotare la Diamond Suite, particolarmente spaziosa, arredata con estremo buon gusto e “abitata” in tempi recenti da personaggi come Claudia Cardinale o Alessandro Gassman (ma anche il padre Vittorio fu ospite di questo albergo, alla fine degli anni ’80). Proprio dal balcone della Diamond Suite, si scorge in tutta la sua bellezza la Basilica di San Luca, che domina Bologna da una collina circostante.
L’angolo conversazione. La sala lettura. Gli ospiti dell’Hotel Touring hanno a disposizione 38 camere e suite, un internet point, biciclette da noleggiare gratuitamente e anche l’opportunità, tutti i sabati pomeridiani, di effettuare un tour gratuito dei principali musei cittadini – tra cui il nuovo MAMbo, dedicato all’arte moderna e contemporanea – mentre ogni domenica mattina l’hotel offre una visita guidata a piedi del centro storico, con guide in italiano e inglese (previa prenotazione entro sabato). Inoltre, c’è la possibilità di seguire corsi di cucina organizzati quotidianamente con la collaborazione di una scuola del settore attiva in città, che permettono l’apprendimento di tre tipi di pasta tipica emiliana. Perché Bologna è splendore architettonico, ma è anche capitale della gastronomia.

Da sapere:
Palazzo D’Accursio in Piazza Maggiore ospita i lasciti e le donazioni Morandi. si può visitare fino al 6 agosto la mostra dedicata a Roberto Benigni e Nicoletta Braschi, allestita nelle sale del piano nobile di Palazzo Pepoli dallo scenografo Giancarlo Basili per conto della Cineteca di Bologna. Quanti invece desiderano dedicare un po’ di tempo alla “rivisitazione” di un grande artista del passato, possono recarsi alla Casa-Museo di Giorgio Morandi, in Via Fondazza 36, oppure a Palazzo d’Accursio, in Piazza Maggiore 6, dove è ospitata la preziosa Collezione del Museo Morandi, sorto grazie allo straordinario lascito degli eredi e arricchito da acquisizioni, donazioni e prestiti di collezionisti privati.

Hotel Touring – Via de’ Mattuiani, 1 (Piazza dei Tribunali) – Bologna
Tel. 051-584305 – Fax 051-334763
www.hoteltouring.ithoteltouring@hoteltouring.it

 

 

 

 

GLI EVENTI
DI BOLGHERI MELODY

9 luglio
SOGNO DI UNA NOTTE
DI MEZZA ESTATE
Corpo di Ballo
del Teatro alla Scala

13 luglio
RAPHAEL GUALAZZI
Reality and Fantasy
Tour 2011

16 luglio
THE GENESIS GRIBUTE
Corpo di Ballo del Maggio
Musicale Fiorentino

21 luglio
MODA'

23 luglio
GIORGIO PANARIELLO

28 luglio
BRYAN FERRY
IN CONCERTO

30 luglio
GIANNA NANNINI

4 agosto
LA VEDOVA ALLEGRA
Compagnia Teatro Musica
Novecento

www.bolgherimelody.com