| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Partita a Scacchi

Il Caleidoscopio:
...ovvero riflessioni
di un barman

Si fa presto a dire Martini
prima puntata
seconda puntata

Una simpatica Canaglia

La Corte dei Miracoli

Bluesman

Un Ricordo Speciale

Frasi d’amore

L’enciclopedia del gusto…

Quattro chiacchiere
con il Presidente

Te la do io l’America
prima puntata

Te la do io l’America
seconda puntata

Te la do io l’America
terza puntata

Due Filetti di Baccalà

Un Barman per amico

Stiamo uniti!!!

Speakeasy

L’occasione perduta

I nuovi carbonari

Vado in Messico

Vado in Messico
seconda puntata

La solitudine dei numeri primi

Ciao, tenente Colombo

V.E.sP.er n°2

Giorgia On my mind

Vacanze romane

Altre vacanze romane

"I can’t get satisfaction!"

 

 

L’Assistant Bar Manager dell’Hotel de Russie ci propone un racconto

di Sergio Trisolino

 

L’attore Pier Luigi Ferrari detto Pigi. In questo periodo di fine ottobre e inizio novembre c’è a Roma il festival del cinema. Famosi attori e registi sono qui a dare lustro con la loro presenza e ovviamente tutta l’attenzione della stampa e del grande pubblico è rivolta verso di loro. Io vorrei, però, dedicare questo pezzo a quella categoria di attori che svolgono la parte del comprimario, della spalla, del caratterista. Proprio in questi giorni, uno di essi, PierLuigi Ferrari, se ne è andato, lasciandomi un grande vuoto e tanti bei ricordi.

Pigi ( PierLuigi) iniziò la sua carriera nei primissimi anni ’80, lavorando come cabarettista con Enzo Trapani, Antonello Falqui e Paolo Poli. Nel cinema con Sergio Leone, Giovanni Veronesi ma soprattutto la grande amicizia con Carlo Verdone lo coinvolge in quasi tutti i suoi film e negli sketch in tv. Ve lo dovreste ricordare nella parte del giornalista che, con una certa flemma, intervista i viaggiatori, interpretati da Verdone, provenienti da un improbabile viaggio su marte. Uno spasso unico!

Ferrari con Carlo Verdone. Ho conosciuto Pigi una ventina d’anni fa come cliente e stringere un’amicizia sincera e profonda è stato un passaggio rapidissimo. Fonte preziosa di racconti, aneddoti e di cultura a tutto tondo, Pigi era anche un ingegnere, un collezionista di treni elettrici e un grosso esperto musicale. Alternava formule di fisica quantistica e discorsi filosofici oppure ricordi musicali intrecciati a ricette gastronomiche. Ricordo memorabili nottate di partite a tressette e coda alla vaccinara. Tempo fa mi lasciò questo racconto, non credo fosse suo ma esprime bene il suo essere. Quello di un uomo buono, sensibile, discreto, dotato di un grande senso dell’ironia, pulita mai volgare. E soprattutto una persona per bene.

Ferrari e Verdone in una scena del film Al lupo al lupo. Si racconta che una volta, tanto tempo fa, la Follia invitò i suoi amici a casa e gli propose di giocare a nascondino: l' Entusiasmo accettò subito, seguito dall' Euforia e dall'Allegria.
Ma non tutti vollero partecipare: la Verità preferì non nascondersi, La Paura non uscì nemmeno di casa.
'1,2,3...' - la Follia cominciò a contare.
La Fretta si nascose per prima, dove le capitò. La Fede salì in cielo e la Gioia corse in mezzo al giardino. La Tristezza cominciò a piangere, perché non trovava un angolo adatto per nascondersi. L' Invidia si nascose all'ombra del Trionfo, Ferrari nel film Al lupo al lupo. che era riuscito a raggiungere la vetta più alta.
L'Egoismo si prese subito il posto migliore. La Generosità non riusciva a nascondersi perchè lasciava ai suoi amici ogni posto che trovava, finchè decise di nascondersi dietro un raggio di sole. La Passione e il Desiderio si nascosero nel centro di un vulcano. La Bugia si nascose non si sa dove.
La Disperazione era disperata vedendo che la Follia era già a novantanove.
'CENTO!' - gridò la Follia - 'Comincerò a cercare.'
La prima ad essere trovata fu la Curiosità, poiché non aveva potuto impedirsi
di uscire per vedere chi sarebbe stato il primo ad essere scoperto. Guardando da una parte, la Follia vide il Dubbio sopra un recinto che non sapeva da quale lato si sarebbe meglio nascosto. E così di seguito scoprì la Gioia, la Tristezza.
L'Invidia all'ombra del Trionfo. Sentì fremere il vulcano della Passione e del Desiderio, e uno dopo l'altro ritrovò tutti gli amici, ma Curiosità domandò: 'Dov'è l'Amore?'.
La Follia cominciò a cercarlo quando finalmente vide uno splendido giardino di rose. Prese un pezzo di legno e cominciò a cercare tra i rami, ma ad un tratto sentì un grido. Era l'Amore, che gridava perché le spine le avevano accecato gli occhi.
La Follia non sapeva che cosa fare. Pianse, pregò, si scusò, implorò l'Amore per avere il suo perdono. L' Amore la perdonò.
Da allora l'Amore fu cieco e la Follia non lo lasciò mai più!

Ciao Pigi

 

I MENÙ DI CUCINARE
È FACILE

4 lezioni - 1 lezione
a settimana di 4 ore
Approfondimento del corso "Cucinare è facile"...
Quattro golosi menù da proporre in occasione
delle vostre serate...
...e da affrontare con lo stesso entusiasmo e filosofia
che hanno caratterizzato
i nostri precedenti incontri
magistralmente condotti
da Antonio Chiappini.
Corso pratico.
Degustazione
dei piatti preparati.
inizio: sabato 12 novembre
dalle ore 10:00 alle ore 14:00
costo: € 500,00
Chef Antonio CHIAPPINI

PIATTI DI PESCE
3 lezioni - 1 lezione
a settimana di 4 ore
Antonio Chiappini
Vi insegnerà al meglio
come riconoscere il pesce
di mare dal pesce di allevamento, come acquistare,
pulire, sfilettare e cucinare
in modo appropriato le varie
specie di pesce. Il pesce
azzurro, il pesce bianco,
i molluschi, i crostacei e
i pesce d’acqua dolce
non avranno più segreti.
Corso pratico.
martedì 15, 22, 29 novembre
dalle ore 17:00 alle ore 21:00
costo: € 350,00
Chef Antonio CHIAPPINI

IL NATALE SALATO
E DECORATO
DI VALENTINA

1 lezione pratica full-time
Chi l‘ha detto che
Valentina Gigli si dedichi
solo alla decorazione
in pasticceria? In questa
lezione ci dimostrerà tutta
la sua arte, maestria e
passione per il salato con
ricette divertenti
e stuzzicanti come:
Cornucopie di sfoglia
con insalata di gamberi. Alberello di tramezzini.
Paté e mousse salati
decorate.
Albero buffet: Albero rivestito
decorato con antipasti vari.
Segnaposto originali.
Profiterol salato.
mercoledì 30 novembre
dalle ore 9:00 alle ore 15:00
costo: € 120,00
pranzo veloce incluso
Docente: Valentina GIGLI

SCUOLA DI CUCINA
A TAVOLA CON LO CHEF

Tel. 06-3222096
(Via dei Gracchi 60 – Roma) email : info@atavolaconlochef.it www.atavolaconlochef.it