| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Partita a Scacchi

Il Caleidoscopio:
...ovvero riflessioni
di un barman

Si fa presto
a dire Martini

prima puntata
seconda puntata

Una simpatica Canaglia

La Corte dei Miracoli

Bluesman

Un Ricordo Speciale

Frasi d’amore

L’enciclopedia del gusto…

Quattro chiacchiere
con il Presidente

Te la do io l’America
prima puntata

Te la do io l’America
seconda puntata

Te la do io l’America
terza puntata

Due Filetti di Baccalà

Un Barman per amico

Stiamo uniti!!!

Speakeasy

L’occasione perduta

I nuovi carbonari

Vado in Messico

Vado in Messico
seconda puntata

La solitudine dei numeri primi

Ciao, tenente Colombo

V.E.sP.er n°2

 

 

 

L’Assistant Bar Manager del de Russie apre ancora una volta il cassetto dei ricordi

di Sergio Trisolino

 

La copertina di Mangio troppa cioccolata, album prodotto da Pino Daniele nel 1997 per l’etichetta discografica DDC Dischi di Cioccolata. Nel 1990 muovevo i miei primi passi dietro il bancone di un locale, il Fonclea di Roma. Iniziavo a comprendere le differenze tra i vari prodotti, gli abbinamenti e le miscele e cominciavo a sentire la “musica” prodotta da uno shaker. Nello stesso periodo, c’era qualcun altro che, come me, iniziava la sua gavetta musicale che l’avrebbe portata, poi, ad una stupenda carriera. Ricordo uno scricciolo di ragazza che arrivava, spesso trafelata, con sotto braccio i libri di scuola, per fare le prove.

Girasole, il singolo del 1999 prodotto dalla stessa Giorgia, rimane in classifica per più di un anno. Giorgia era una ragazzina acqua e sapone, dotata di una voce straordinaria e di un talento fuori dal comune anche nell’incantare il pubblico cha assisteva ai suoi concerti. Certo, Giorgia è una figlia d’arte. Il padre, Giulio Todrani, leader dello storico gruppo “Io vorrei la pelle nera”, spesso sedeva tra il pubblico del locale ed era prodigo di consigli. Ma non basta. Puoi avere mille consigli e respirato arte da quando sei nato, ma se non hai il Talento, sarai, al massimo uno bravo, ma mai un campione. Giorgia era baciata dal talento e ne ha fatto buon uso!

Ladra di vento, l’album esordisce nel 2003 posizionandosi al primo posto nella classifica FIMI, Federazione Industria Musicale Italiana. Me la ricordo vestita sempre un po’ da maschiaccio, capelli fino alle spalle e con una luce negli occhi e un sorriso disarmante. Non ancora maggiorenne, trascinava il pubblico per due ore serrate di rhythm&blues, supportata anche da un gruppo di musicisti bravissimi quali Mario Schilirò, tuttora chitarrista di Zucchero, Silvano Melgiovanni, tastierista della Formula 3 e al basso, udite udite, un tal Max Gazzè che suonava anche in un altro gruppo dell’epoca, gli Emporium, provenienti dai Primitives e da Angelo Branduardi. Insomma bei pezzi di storia passata e moderna che si incrociavano dando vita a delle jam session incredibili.

MTV Unplugged: Giorgia, primo disco di un artista italiano in esclusiva MTV 2005, ottiene ben tre dischi di platino. Ricordo anche gli sforzi per farla mangiare, tanto era magra. Le preparavamo dei gran piattoni che piluccava appena, non perché non volesse mangiare ma perchè così minuta che, giustamente, si saziava subito. L’ho vista esibirsi per un paio di anni, poi cominciò ad abituarsi a platee più vaste con il gruppo del padre per poi spiccare un volo altissimo da solista e diventare l’artista affermata che è. Ho rivisto Giorgia pochi giorni fa , giovedì 25 agosto, in albergo, per la presentazione del suo ultimo lavoro. Che emozione! Oggi quella ragazzina è diventata una splendida donna affermata, sempre con il suo sorriso e con una semplicità nel proporsi che sarebbe di esempio per tanti che non sono arrivati neanche ad un decimo del suo successo. Brava Giorgia!!!

Nel 2007 Giorgia scrive e compone interamente l’album Stonata, etichetta DDC, distribuzione Sony Bmg. Il Volume 2 del cofanetto Spirito libero, Sony Music 2008. Il singolo Donna D’Onna, brano realizzato a sostegno della popolazione abruzzese colpita dal sisma nel 2009, produzione Madrax su etichetta Atlantic Warner Music. Il mio giorno migliore, il singolo pubblicato lo scorso giugno dalla DDC e distribuito dalla Sony, è incluso nell’album Dietro le apparenze in uscita questo mese.

 

 

 

CUCINARE É FACILE...?

6 lezioni

1 lezione a settimana
di 4 ore

Impariamo a cucinare
utilizzando al meglio
le materie prime e le tecniche
di base per acquisire
sicurezza in cucina.
Lo chef Antonio Chiappini,
con la sua grande capacità
didattica, vi insegnerà
ad affrontare le preparazioni
di base senza difficoltà.

Corso pratico. Degustazione dei piatti preparati.

Inizio del corso:
martedì 13 settembre
dalle ore 10:00 alle ore 14:00
oppure
dalle ore 18:00 alle 22:00

sabato 17 settembre
dalle ore 10:00 alle ore 14:00

costo: € 600,00

LA CUCINA
VEGETARIANA

2 lezioni
1 lezione a settimana
di 4 ore


Non più la solita zuppa...
né le verdure grigliate!
Quando si incontrano gusto, leggerezza e creatività i piatti realizzati saranno una sorpresa e stupire con un menù vegetariano sarà un gioco da ragazzi!
Lo chef Marco De Vita
insegnerà e preparerà
insieme a voi
piatti sani e saporiti.

Corso pratico.

lunedì 26 e
mercoledì 28 settembre

dalle ore 17:00 alle ore 21:00

costo: € 200,00

Scuola di cucina
A TAVOLA
CON LO CHEF

La segreteria è aperta
dalle 9:00 alle 19:00
dal lunedì al venerdì
nella sede di
via dei Gracchi 60
tel. e fax 06.3203402
tel. 06.3222096
www.atavolaconlochef.it
E-mail:
info@atavolaconlochef.it