Tweet

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO |
| RITRATTI DI ARTISTI | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Il Menu
della Campagna Romana

I Vini della Provenza

La via culinaria
il salisburghese da Gourmet

A tavola con il Nobile tra le Contrade di Montepulciano

Sul solco della Tradizione un giovane Chef e le sue Ricette

Parmigiano Mon Amour!

Prosciutto di Parma,
un Re del gusto

Bere il territorio,
il concorso di Go Wine

Intervista a Beppe Maffioli
nel suo “Carlo Magno”

Tesori gastronomici
tra Rodano e Alpi

La Rocca di Vignola
e i tesori gastronomici
di Modena

Santa Lucia di Cava

A tavola con la storia

Sapori di contrada
a Montepulciano

Sapori di contrada
a Montepulciano

La splendida avventura
di Eat Parade

Roma e la sua provincia,
sapori di qualità

Formaggi dalla Svizzera,
tradizioni e ricette

Dodici cantine
del centro Italia

L’Olio d’Oliva, un talismano
per il gusto a tavola

 

 

 

 


Freschi di stampa: due volumi presentati a Roma

di Eugenia Sciorilli


Tra le grandi ricchezze della gastronomia italiana, due atout di cui possiamo essere orgogliosi nel mondo sono i vini e i dessert. Fa piacere, allora, segnalare ai lettori che ci seguono due guide culinarie appena pubblicate.


La nona edizione della guida Cantine d'Italia 2012. Cantine d’Italia 2012 – L’ultimo evento di Go Wine organizzato a Roma, lo scorso 20 marzo, è coinciso con una festa del palato: erano presenti, con etichette prestigiose, 220 aziende vinicole di tutta Italia, premiate come “Impronte d’eccellenza” per l’enoturismo. Per l’occasione si presentava la nona edizione della guida “Cantine d’Italia”: oltre 400 pagine dedicate a vigneti, a buoni indirizzi dove dormire e mangiare, e naturalmente a quei viticoltori che hanno saputo amalgamare l’amore per la tradizione alle più aggiornate tecniche enologiche.

Di ogni cantina segnalata nella guida viene dato un giudizio su sito,accoglienza e vini; viene anche proposto un “vino top” e indicato il rapporto qualità/prezzo. Si viene così a sapere che le Cantine Mastroberardino, cui è stato assegnato il Premio Go Wine “Vini storici d’Italia” per il suo eccellente Taurasi Radici, appartengono alla stessa famiglia da dieci generazioni, e gli antenati già nel Settecento riuscirono a diffondere il gusto dei vini irpini in Italia e oltrefrontiera. Oppure che la visita all’altrettanto storica casa Marchesi di Barolo, oggi guidata  Una premiazione alla Sala Verdi dell'Hotel Quirinale a Roma. (foto pubblicata per gentile concessione del sommelier Enzo Cinquegrana) Uno dei numerosi banchi degustazione vini. (foto pubblicata per gentile concessione del sommelier Enzo Cinquegrana) da una donna (Emanuela Ferreri) può essere paragonata a un viaggio iniziatico, visto che questo antico luogo tra le Langhe del Piemonte è un’affascinante mescolanza tra un antico castello e un raffinato relais. Ma abbiamo fatto soltanto un paio di esempi…

 

Go Wine Editore, 432 pagine, 15 euro

www.gowinet.it



Presentazione dell'enciclopedia della pasticceria Tradizione in evoluzione nella sede della prestigiosa scuola di cucina A Tavola con lo Chef. Tradizione in evoluzione – È il titolo di un’enciclopedia della pasticceria – che è anche manuale pratico e ricettario – firmata dallo chef Leonardo Di Carlo, edita da Chiriotti Editori e presentata a metà marzo nell’accogliente sede della scuola di cucina “A Tavola con lo Chef” nel quartiere Aurelio a Roma. Sono stati necessari tre anni di ricerche, analisi, prove, approfondimenti e confronti per raggiungere l’ambizioso obiettivo di offrire una naturale evoluzione del “Manuale della Pasticceria italiana”, best seller della stessa casa editrice piemontese negli anni ’90.

“Tradizione in evoluzione” di Leonardo Di Carlo, che è stato affiancato nel pomeriggio romano di presentazione-degustazione dagli chef Valentina Gigli e Nazzareno Lavini, intende essere uno strumento efficace per i professionisti di oggi, ma anche per quegli appassionati che pur restando a livello amatoriale vogliono perfezionare le proprie capacità in cucina. Per gli uni e gli altri, sono a disposizione oltre 800 pagine dense di tecnica e illustrazioni, che Leonardo Di Carlo durante una dimostrazione di pasticceria. (foto Fulvia Bernacca) Gli ultimi ritocchi alla piccola pasticceria. (foto Fulvia Bernacca) Di Carlo espone i contenuti del suo libro. (foto Fulvia Bernacca) affrontano tutte le tematiche fondamentali dell’arte pasticciera, dalla pasta sfoglia alle creme di vario genere, dalle confetture alle meringhe, dalle paste lievitate al cioccolato, dai gelati ai soufflé, e l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo… Sì, può essere davvero definito un completo approccio alla pasticceria in tutte le sue squisite sfumature e in tutti i suoi favolosi sapori.

 

Chiriotti Editori, 832 pagine (con 754 ricette), 130 euro

www.tradizioneinevoluzione.it