Tweet

 


 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS |
| ASTERISCHI | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

 

asterischi

Le destinazioni di Bonjour Italie, VisitTuscia, i restauri alla Rocca di Vignola,
indirizzi gourmet a Vienna, Notte dei Musei ad Amsterdam,
la Merrion Square di Dublino

A cura della Redazione di Travel Carnet


Laura Parroni direttore tecnico di Bonjour Italie. (foto Eugenia Sciorilli) Il nuovo Tour Operator Bonjour Italie, che ha sede a Roma in pieno centro storico,è in piena attività. “Bonjour Italie”, spiega Laura Parroni, responsabile della programmazione, “è un Tour Operator costantemente alla ricerca di itinerari di gusto nel panorama enogastronomico italiano, senza trascurare le bellezze storiche, artistiche e culturali del Paese”. E aggiunge: “È anche attraverso la cultura enogastronomica che si riesce a comprendere la storia di un popolo, oggi. Ogni regione italiana offre al visitatore attento le proprie particolarità, e Bonjour Italie aiuta a scoprirle”. Il T.O. romano offre itinerari già pronti, ma è a disposizione della clientela (sia individuale che di piccoli gruppi) per creare itinerari su misura. “Gli alberghi, i ristoranti, i menu, tutti i servizi sono attentamente selezionati e ciascun itinerario curato in ogni minimo dettaglio”, conclude.

www.bonjouritalie.it

 

La terrazza dell'Hotel Lido di Bolsena. (foto Hotel Lido) VisitTuscia si terrà a Bolsena (Viterbo) dal 6 al 9 ottobre, con lo sport come protagonista, in special modo la vela, l’ippoturismo, il trekking e il golf. “Sport minori, ma che possono rappresentare occasione privilegiata per la diffusione del turismo nel nostro territorio”, come ha dichiarato Vincenzo Peparello, responsabile Marketing del progetto. E’ previsto un workshop, che si terrà presso l'Hotel Lido, fra gli operatori viterbesi dell’offerta e quelli della domanda provenienti da una decina di regioni italiane e, com’è ormai consuetudine, anche dall'estero. I mercati esteri presenti saranno come al solito quelli del Nord e dell'Est Europa, mentre il Messico sarà il Paese ospite.

www.visituscia.it

 

La Rocca di Vignola. (foto Fondazione Rocca di Vignola) La Fondazione di Vignola ha appena presentato i lavori di restauro della Sala delle Colombe. Come ha sottolineato Giovanni Zanasi, Presidente della Fondazione, si tratta di un’importante testimonianza d’arte e di storia all’interno della Rocca di Vignola, uno dei monumenti più ricchi di fascino della provincia di Modena (il cui territorio ha appena ospitato l’evento “Acetaie aperte”). Il restauro appena ultimato ha evidenziato una qualità pittorica dei dipinti tale da poterli considerare come l’opera di un grande protagonista della scena gotica di inizio XV secolo. I risultati finali sono ora offerti ai visitatori, come esempio di patrimonio turistico e culturale dal valore unico.

www.fondazionedivignola.it

 

La sala interna di Freyung 4 a Vienna. (foto Freyung 4) Il bancone del Cafe Ansari a Vienna. (foto Ansari) Gli indirizzi gastronomici di Vienna si arricchiscono di interessanti novità. Un nuovo locale del centro storico è “Freyung 4”, una combinazione tra ristorante, bar e terrazza all’interno del barocco Palais Kinsky, che serve moderna cucina viennese. Sulla piazza Hoher Markt, anch’essa centralissima, si è stabilito un nuovo locale da asporto con cucina asiatica, il “Ra'mien go”. Il Sofitel Vienna Stephansdom – un hotel di design che si affaccia sul Danubio – accoglie due nuovi locali: “Ansari”, che propone pietanze della cucina orientale e georgiana, e “Mochi”, che si fa notare per i suoi eccellenti piatti giapponesi tra cui nigiri sushi e tempura.

www.vienna.info

 

Il Rijkemuseum di Amsterdam. (foto Evanov89/Dreamstime.com)Durante la Notte dei Musei di Amsterdam, che quest’anno si terrà il 3 novembre, ben 50 musei della capitale olandese apriranno le loro porte al pubblico dalle sette di sera alle due di notte. Oltre alle collezioni permanenti e alle esposizioni temporanee, verranno presentati dei programmi speciali, con diversi itinerari creati appositamente per l’occasione. Durante la Notte dei Musei si potrà viaggiare gratuitamente su tram e autobus di tutta la città. Il prezzo del biglietto è di € 17,50, acquistabile online a partire dal 3 ottobre sul sito www.n8.nl, oppure presso l’Amsterdams Uit Buro.
Per avere l’elenco dei musei aderenti all’iniziativa: www.n8.nl/musea.

www.holland.com/it/

 

La statua di Oscar Wilde situata al Merrion Park di Dublino. (foto Volgariver/Dreamstime.com) L'esposizione Merrion Square Open Air Art Gallery. (foto Merrion Art) La splendida Merrion Square di Dublino festeggia i 250 anni di storia. Venne infatti inaugurata nel 1762, e da allora ha rappresentato la quintessenza dell’eccellenza architettonica e dello splendore georgiano. Circondata su tre lati da splendidi edifici settecenteschi, il quarto lato è chiuso dai giardini di Leinster House (sede del Parlamento), la National Gallery of Ireland e il National History Museum. Ogni domenica, collezionisti e creativi si danno appuntamento nella piazza per la Merrion Square Open Air Art Gallery, una tradizione dublinese assai popolare che offre in vendita un’ampia varietà di opere originali, esposte sulla cancellata del parco. Visite guidate a piedi sono disponibili tutto l’anno.

www.irlanda-travel.com