Tweet

 


 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS |
| ASTERISCHI | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Il Faro di Virginia

Marguerite Yourcenar
Grande Dame della letteratura

Novantanni di Vita
per il Festival di Salisburgo

Il Grand Palais accoglie Monet

Leonard Bernstein,
la gioia di fare Musica

Alphonse Mucha, l’Artista
dell’Art Nouveau

Ricordi di Mahler e della
Secessione in un weekend
d’inverno a Vienna

Un ricordo di Renoir a San Marino
in compagnia di Monet e Cezanne

Il Teatro Sistina,
anniversari da ricordare

Luchino Visconti, due film
e l’omaggio di un teatro

L’Austria per l’Italia Hotels
festeggia il suo quarto di secolo

Pellegrino Artusi,
l’arte del mangiar bene

Il sogno della Belle Epoque
e la tavolozza di Boldini

Un uomo, la sua Recherche

La Belle Epoque e la Parigi
di Toulouse-Lautrec

Il grande cinema
di cinquanta anni fa

Rabindranath Tagore,
un giardiniere di versi

I 150 anni di Unità d’Italia
nelle mostre della Venaria Reale

Gustav Klimt,
simbolo del Modernismo

Claude Debussy,
l'impressionista della musica

Sei premi Oscar da ricordare

L’Open Air Theatre
al Regent’s Park di Londra

Il Golden Gate Bridge
e i suoi magnifici 75 anni

Bruno Walter, la magia del suono

Francesco Guardi,
un invito al Museo Correr

Il Parco del Gran Paradiso
e i suoi 90 anni di storia

Lo splendore di Petra
a 200 anni dalla scoperta

Il centenario di Doisneau

Hermann Hesse
tra letteratura e pittura

 

 

di Eugenia Sciorilli


La mappa di Amsterdam del cartografo Joan Blaeu, 1649. Quattrocento anni fa, nel pieno dello sviluppo economico dell’Olanda, si dava inizio alla costruzione della magnifica Cerchia dei Canali di Amsterdam, un’opera edilizia ed architettonica unica nel suo genere al mondo, tanto che nel 2010 l’Unesco ha deciso di inserirla nel suo prestigioso elenco del Patrimonio dell’Umanità.

Per festeggiare l’evento, sono previste due grandi mostre: “Amsterdam lungo i canali” e “La crescita di Amsterdam nel Secolo d’Oro”.

 

Amsterdam lungo i canali

Veduta aerea della città. (foto Ufficio Turismo Olandese) Particolare della disposizione dei canali. (foto Ufficio Turismo Olandese) Battelli per il giro turistico della città attraverso i canali. (foto Hollandmediabank) L'ingresso della Casa di Rembrandt. (foto Hollandmediabank)

Ospitata presso la Rembrandthuis (la casa–museo di Rembrandt) dal 26 gennaio al 26 maggio, questa esposizione presenta al pubblico una preziosa selezione di disegni, che illustrano le tappe della straordinaria metamorfosi di Amsterdam dal diciassettesimo al ventesimo secolo. Proprio il Seicento coincide con l’apice della forma d’arte rappresentata dal disegno, come testimoniano l’accuratezza e la bellezza delle opere esposte. I visitatori saranno accompagnati in un affascinante viaggio nel passato, lungo la cerchia dei canali che a poco a poco hanno reso alla capitale olandese la meravigliosa forma che la caratterizza.

La crescita di Amsterdam nel Secolo d’Oro (Booming Amsterdam)

Il centro commerciale Magna Plaza. (foto Hollandmediabank) Saranno le Sale dell’Archivio Olandese a fare da cornice a questa mostra prevista dal 15 febbraio al 26 maggio. Il Seicento è il secolo in cui Amsterdam conosce – grazie ai fiorenti commerci e alla navigazione verso ogni punto del globo – la sua epoca di sviluppo più spettacolare. Non è un caso che proprio in quell’epoca storica si decise di costruire gli splendidi canali che tuttora le consentono di essere chiamata la “Venezia del Nord”. Mappe, topografie e documenti originali racconteranno la storia di una città in eccezionale espansione. Di particolare interesse le stampe e i rari disegni architettonici che mostrano la struttura delle case sui canali, abitate dai cittadini più facoltosi.

Da sapere – I canali (grachten) di Amsterdam si estendono per oltre cento chilometri, con circa 90 isole e 1500 ponti cittadini. I tre principali canali sono l’Herengracht, il Prinsengracht e il Keizersgracht, che avvolgono alcuni tra i palazzi di maggior valore monumentale della città. Per visualizzare la pagina del sito dell’Unesco dedicata alla cerchia dei canali di Amsterdam, basta cliccare sul seguente link: http://whc.unesco.org/en/list/1349

www.holland.com

 

Il Keizersgracht. (foto Hollandmediabank) Lo stemma della città. (foto Hollandmediabank) La Westertower situata sul Prinsensgracht. (foto Hollandmediabank) L'Herengracht. (foto Hollandmediabank)