Tweet

 


 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS |
| ASTERISCHI | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


Il Faro di Virginia

Marguerite Yourcenar
Grande Dame della letteratura

Novantanni di Vita
per il Festival di Salisburgo

Il Grand Palais accoglie Monet

Leonard Bernstein,
la gioia di fare Musica

Alphonse Mucha, l’Artista
dell’Art Nouveau

Ricordi di Mahler e della
Secessione in un weekend
d’inverno a Vienna

Un ricordo di Renoir a San Marino
in compagnia di Monet e Cezanne

Il Teatro Sistina,
anniversari da ricordare

Luchino Visconti, due film
e l’omaggio di un teatro

L’Austria per l’Italia Hotels
festeggia il suo quarto di secolo

Pellegrino Artusi,
l’arte del mangiar bene

Il sogno della Belle Epoque
e la tavolozza di Boldini

Un uomo, la sua Recherche

La Belle Epoque e la Parigi
di Toulouse-Lautrec

Il grande cinema
di cinquanta anni fa

Rabindranath Tagore,
un giardiniere di versi

I 150 anni di Unità d’Italia
nelle mostre della Venaria Reale

Gustav Klimt,
simbolo del Modernismo

Claude Debussy,
l'impressionista della musica

Sei premi Oscar da ricordare

L’Open Air Theatre
al Regent’s Park di Londra

Il Golden Gate Bridge
e i suoi magnifici 75 anni

Bruno Walter, la magia del suono

Francesco Guardi,
un invito al Museo Correr

Il Parco del Gran Paradiso
e i suoi 90 anni di storia

Lo splendore di Petra
a 200 anni dalla scoperta

Il centenario di Doisneau

Hermann Hesse
tra letteratura e pittura

I 400 anni dei Canali di Amsterdam

 

 

di Eugenia Sciorilli


Il salone centrale del London Transport Museum. (foto Diane Auckland Fotohaus/London Transport museum) Nel gennaio 1863 faceva la sua apparizione a Londra il primo convoglio della metropolitana, il London Underground System meglio noto come London Tube. A un secolo e mezzo di distanza, l’anniversario è stato celebrato con la corsa commemorativa di una locomotiva a vapore che trainava vagoni in legno: il convoglio era stato appena restaurato, e ha percorso la Hammersmith & City Line ospitando figuranti in costume.

Il suggestivo viaggio del convoglio a vapore è stato solo il primo dei festeggiamenti previsti nel 2013, Il piano superiore del London Transport Museum. (foto London Transport Museum) organizzati presso la sede del London Transport Museum, che ospita anche una mostra di manifesti d’epoca (Covent Garden Piazza – Westminster). Tutto ha origine il 9 gennaio 1863, quando il primo treno parte dalla stazione di Paddington per percorrere un tragitto sotterraneo di tre miglia e mezza arrivando fino alla stazione di Farrington. Il successo, naturalmente, non si fa attendere: lunghe code di londinesi, desiderosi di sperimentare quella sensazionale novità di trasporto pubblico, non tardano a formarsi in quella fredda giornata invernale, e per i primi sei mesi di attività viene registrata una media giornaliera di 26.000 passeggeri.

La galleria della Baker Street Station in una litografia fine Ottocento. (foto London Transport Museum) L'edicola di giornali sulla banchina di Victoria Station in una foto d'epoca. (London Transport Museum) Il London Transport Museum inagura il 15 febbraio una mostra di manifesti d’epoca intitolata “Poster Art 150 – London Underground’s Greatest Designs”, che proseguirà fino al prossimo mese di ottobre. E’ un’occasione più unica che rara per accostarsi a una selezione degli oltre settemila poster che da più di un secolo l’Underground di Londra ha commissionato ad artisti anche famosi, come Man Ray, Abrahams Games e Edward McKnight Kauffer.

Sistemazione interna di un vagone della metropolitana, 1938. (foto London Transport Museum) La galleria di Baker Street Station lungo la Jubilee line, percorso metropolitano realizzato per le celebrazioni del giubileo della regina Elisabetta II. (foto London Transport Museum) Attualmente, la rete del London Tube è la seconda per estensione nel mondo, superata recentemente (e solo per 7 chilometri) da quella di Shangai: 460 chilometri, con corse che si susseguono dalle cinque di mattina all’una di notte. Ogni anno, gli accessi alla metropolitana di Lontra superano la straordinaria cifra di un miliardo, che dimostra come l’Underground sia una realtà di fondamentale impatto sulla vita sociale della capitale britannica. Una curiosità: è stato calcolato che ogni treno percorra circa 123.600 chilometri all’anno, pari a circa tre giri sulla circonferenza del pianeta Terra.


www.ltmuseum.co.uk

 

Poster firmato Charles Paine per la pubbllicità  della stazione di Uxbridge, 1921. (foto TfL from the London Transport Museum collection) Il manifesto di Alfred Leete del 1927. (foto TfL from the London Transport Museum collection) Edward McKnight Lauffer è l'autore di questo poster del 1931. (foto London Transport Museum) L'Epsom Summer Meeting pubblicizzato in un poster del 1933 di Andrew Power. (foto TfL from the London Transport Museum collection) Tube map, poster 2006 di Emma Kay. (foto TfL from the London Transport Museum collection)