Tweet

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Impressioni d’Autunno

Le melodie della natura

Atmosfera natalizia

Magie d'Oriente

 

 

A cura di
La Matta, la Saggia e l’Innocente


 

Paul Montes

Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici per il semplice caso di avere incrociato il nostro cammino. Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco, vedendo molte lune passare, gli altri li vediamo appena tra un passo e l'altro. Tutti li chiamiamo amici e ce sono di molti tipi. Talvolta ciascuna foglia di un albero rappresenta uno dei nostri amici. Il primo che nasce è il nostro amico Papà e la nostra amica Mamma, che ci mostrano cosa è la vita. Dopo vengono gli amici Fratelli, con i quali dividiamo il nostro spazio affinché possano fiorire come noi. Conosciamo tutta la famiglia delle foglie che rispettiamo e a cui auguriamo ogni bene. Ma il destino ci presenta ad altri amici che non sapevamo avrebbero incrociato il nostro cammino. Molti di loro li chiamiamo amici dell'anima, del cuore. Sono sinceri, sono veri. Sanno quando non stiamo bene, sanno cosa ci fa felici. E alle volte uno di questi amici dell'anima si infila nel nostro cuore e allora lo chiamiamo innamorato. Egli da luce ai nostri occhi, musica alle nostre labbra, salti ai nostri piedi. Ma ci sono anche quegli amici di passaggio, talvolta una vacanza o un giorno o un'ora. Essi collocano un sorriso nel nostro viso per tutto il tempo che stiamo con loro. Non possiamo dimenticare gli amici distanti, quelli che stanno nelle punte dei rami e che quando il vento soffia appaiono sempre tra una foglia e l'altra. Il tempo passa, l'estate se ne va, l'autunno si avvicina e perdiamo alcune delle nostre foglie, alcune nascono l'estate dopo, e altre permangono per molte stagioni. Ma quello che ci lascia felici è che le foglie che sono cadute continuano a vivere con noi, alimentando le nostre radici con allegria. Sono ricordi di momenti meravigliosi di quando incrociarono il nostro cammino. Ti auguro, foglia del mio albero, pace amore, fortuna e prosperità. Oggi e sempre... semplicemente perché ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un poco di se e prende un poco di noi. Ci saranno quelli che prendono molto, ma non ci sarà chi non lascia niente. Questa è la maggior responsabilità della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso.

Paul Montes

 

Victor Hugo

Il mio cappotto e io viviamo comodamente insieme. Ha assunto tutte le mie pieghe, non mi infastidisce da nessuna parte, si è adattato alle mie deformità, gli stanno bene tutti i miei movimenti e io avverto la sua presenza soltanto perché mi tiene caldo. I vecchi cappotti e i vecchi amici sono la stessa cosa.

Victor Hugo


Detto Zen

L’amicizia e l’amore non si chiedono come l’acqua, ma si offrono come il tè.

Detto Zen

 

Johann Wolfgang Goethe

Vivere con qualcuno o vivere in qualcuno fa gran differenza. Vi sono individui nei quali si può vivere senza vivere con essi, e viceversa. Riunire le due cose è dato solo all’amore e all’amicizia più pura.

Johann Wolfgang Goethe

 

Kahlil Gibran (Gibran Khalil Gibran)

Amico mio, tu e io rimarremo estranei alla vita, e l'uno all'altro, e ognuno a se stesso, Fino al giorno in cui tu parlerai e io ascolterò, ritenendo che la tua voce sia la mia voce; e quando starò zitto dinanzi a te pensando di star ritto dinanzi a uno specchio.

Kahlil Gibran (Gibran Khalil Gibran)

 

©Laura L.

La pioggia mette malinconia. Eppure come la vita può riservare sorprese straordinarie. Come dopo un temporale quando, per un fenomeno misterioso, la natura decide di prendere in mano un pennello e colorare il cielo offrendoci uno spettacolo che ci riempie l'anima per la sua bellezza: l'arcobaleno dove i colori si uniscono e collaborano insieme come dei veri amici, per donare splendore a tutta l’umanità. La vera amicizia è un dono meraviglioso, è come un arcobaleno perpetuo perché è l’unione euritmica di persone differenti che si amalgamo perfettamente e grazie allo scambio reciproco delle loro diversità, si completano, si arricchiscono creando un legame indissolubile che risplende armonioso nel cielo della loro vita.

©Laura L.


M. Lamb

C'è sempre solo una strada che porta nel cuore degli amici, la riconosci per quelle inconfondibili note delicate, intense ma discrete che silenziosamente ti guidano lungo un percorso dove l'autentico esserci non ha bisogno del navigatore.

M. Lamb


Isabel Allende

"La vera amicizia resiste al tempo, alla distanza e al silenzio"

Isabel Allende

 

Nessun uomo è un’isola - John Donne

Nessun uomo è un’isola;
Nessun uomo sta solo.
Ogni uomo è una gioia per me;
Il dolore di ogni uomo è il mio dolore.
Abbiamo bisogno l’uno dell’altro, perciò io difenderò
ogni uomo come mio fratello;
ogni uomo come mio amico.

Nessun uomo è un’isola - John Donne

 

François-Marie Aroue (Voltaire)

“L'amicizia è il matrimonio dell'anima."

François-Marie Aroue (Voltaire)

 

Henry Adams

Amici si nasce, non si diventa.

Henry Adams

 

Non celare il segreto del tuo cuore - Rabindranath Tagore

Non celare il segreto del tuo cuore,
amico mio.
Dillo a me, solo a me, in segreto.
Tu che sorridi tanto gentilmente,
sussurralo sommessamente,
il mio cuore l'udrà,
non le mie orecchie.
La notte è fonda,
la casa è silenziosa,
i nidi degli uccelli
son coperti di sonno.
Dimmi tra lacrime esitanti,
tra sorrisi titubanti,
tra dolore e dolce vergogna,
il segreto del tuo cuore!

Non celare il segreto del tuo cuore - Rabindranath Tagore

 

https://www.facebook.com/pages/La-Matta-La-Saggia-e-LInnocente/273720412666824?fref=ts