Tweet

 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 



a cura della Redazione di Travel Carnet

 

Piena di sapori, e tutt'altro che monotona. La cucina austriaca è ricca di ricette gustose, che attingono i propri ingredienti dalle peculiarità del territorio. Vi proponiamo un menù grazie a due regioni e due città: i Kärntner Kasnudeln, la Wiener Schnitzel, il Tiroler Gröstl e i Salzburger Nockerl. Guten Appetit!


DALLA CARINZIA

Kärntner Kasnudeln (ravioli di ricotta alla carinziana)


Ingredienti per la pasta:

  • Ravioli di ricotta alla carinziana, Kartner Kasnudeln. (foto Turismo austriaco) 500 g farina integrale (farro o segale)
  • 300 g farina di grano
  • 100 g semolino
  • 2 cucchiai d'olio
  • 400 ml acqua
  • sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g ricotta asciutta
  • 500 g patate farinose già cotte e schiacciate
  • 1 cipolla soffritta
  • sale, misto di spezie (menta carinziana, cerfoglio, aglio)

Preparazione:
Mescolare gli ingredienti per la pasta in modo da ottenere un impasto morbido e sodo ma non troppo compatto. Lasciare riposare per almeno 30 minuti. Stendere la pasta sottile (circa 3 mm).

Per il ripieno: amalgamare bene tutti gli ingredienti e formare delle palline, che vanno posizionate in forma regolare sulla pasta, coprirle con un altro strato di pasta premendo con le dita sui bordi e separarle con uno stampo in forma di raviolo. Lessare i ravioli in acqua bollente salata per 6 minuti. Servire con burro fuso.

Ricetta di Ingeborg Daberer, chef del Biohotel Vital & Spa di Dellach (Carinzia)


DA VIENNA

Wiener Schnitzel (cotoletta alla viennese)


Cotoletta alla viennese, Wiener Schnitzel. (foto Turismo austriaco) Ingredienti:

  • 8 cotolette di vitello di circa 90 g
  • 4 uova
  • 200 g pangrattato, molto fine
  • 100 g di farina setacciata
  • 300 ml burro
  • 100 ml olio vegetale o olio di arachidi
  • sale
  • fette di limone e prezzemolo fritto per guarnire


Preparazione:
Battere il vitello a circa 2 - 4mm e salare su entrambi i lati. Su un piatto piano, mescolare le uova brevemente con una forchetta (l'uovo diventa troppo sottile, se si batte troppo). Passare le cotolette nella farina, poi immergerle nell'uovo e infine passarle nel pangrattato.

Scaldare il burro e l'olio in una grande padella e friggere le cotolette fino a doratura su entrambi i lati.

Rimuovere e scolare su carta da cucina. Friggere il prezzemolo con l'olio rimanente. Mettere le cotolette in un piatto riscaldato e servire guarnito con il prezzemolo e le fette di limone.

Suggerimenti: Assicurarsi di utilizzare un pangrattato molto fine. Occorre friggere in una padella, non in una friggitrice. Inoltre, l'uso del burro è essenziale per dare alla Wiener Schnitzel un tipico gusto "nocciola".

Contorni consigliati: patate al prezzemolo e insalata



DAL TIROLO

Tiroler Gröstl (Gröstl alla tirolese)

 

Grostl alla tirolese, Tiroler Grostl. (foto Turismo austriaco) Ingredienti:

  • 1 ½ cucchiaio di olio di mais o di girasole
  • 400 g pancetta affumicata
  • 1 cipolla, tagliata a pezzi
  • 500g patate già lessate, fredde e tagliate in piccoli pezzi
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 ½ cucchiaino di paprika dolce mescolata a peperoncino
  • 1 manciata di prezzemolo, tritato grossolanamente


Preparazione:
Scaldare l'olio in una grande padella, quindi soffriggere la pancetta e la cipolla insieme per 10 minuti fino a quando la pancetta sarà dorata. Estrarre la teglia su un piatto, prima di aggiungere le patate e friggere per altri 10 minuti fino a doratura. Aggiungere cumino e paprika, mescolare bene, poi friggere per un altro minuto. A questo punto aggiungere nuovamente nella padella la pancetta e la cipolla, quindi aggiungere il prezzemolo.

Servire subito.

Suggerimento: Per essere fedeli fino in fondo alla tradizione tirolese, il piatto va servito con un uovo fritto in cima.


DA SALISBURGO

Salzburger Nockerl (soufflé alla salisburghese)


Ingredienti:

  • Soufflé alla salisburghese, Salzburger Nockerl. (foto Turismo austriaco) 150 ml di latte
  • ½ baccello di vaniglia
  • succo di limone appena spremuto
  • 7 albumi, raffreddati
  • pizzico di sale
  • 80 g di zucchero
  • 4 tuorli d'uovo
  • scorza di 1 limone
  • 10 g zucchero vanigliato
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di amido di mais (Maizena)
  • zucchero a velo per spolverare
  • burro per ungere

Preparazione:
Scaldare il latte con il baccello di vaniglia tagliato aperto e succo di limone. Togliere dal fuoco e lasciare a raffreddare. Togliere il baccello. Spalmare una forma ovale da forno con il burro e versarvi abbastanza latte alla vaniglia da coprire il fondo.

Con un mixer a mano, montare a neve gli albumi raffreddati con un pizzico di sale e un terzo dello zucchero. Lentamente aggiungere il resto dello zucchero e continuare a sbattere fino ad ottenere un composto denso e cremoso.

Preriscaldare il forno a 220° C. Aggiungere i tuorli d'uovo, la scorza di limone, lo zucchero vanigliato, la farina e la maizena al composto di albume e mescolare tre o quattro volte con una frusta (la massa non deve diventare omogenea). Fare 4 Nockerl a forma di piramide, mettendoli uno accanto all'altro nella teglia. Cuocere in forno per 10-12 minuti.

Spolverare con zucchero a velo e servire subito.

Suggerimento: Per aggiungere un sapore fruttato, cuocere su un letto di mirtilli rossi.


Altri piatti tipici della cucina austriaca:

Leberknödelsuppe (gnocchetti di fegato in brodo) - Frittatensuppe (strisce di crespella in brodo) - Tafelspitz (bollito di manzo) - Zwiebelrostbraten (costata di manzo arrostita con cipolla croccante) - Zanderfilet (filetti di luccio) - Mohr im Hemd (soufflé di cioccolato) - Kaiserschmarrn (crèpe stracciata con composta di frutta).

www.austria.info