Tweet

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle


di Eugenia Sciorilli


Colori: tutte le sfumature tra l'azzurro e il verde. Qualità: uno scenario naturale spettacolare. Posizione: in vari punti dell'Austria, una delle nazioni europee che hanno puntato con maggiore successo al turismo sostenibile, nella tutela delle risorse paesaggistiche. I nomi? Quelli di sette laghi austriaci: il Bodensee, il Wolfgangsee, il Lunzer See, il Walchsee, il Weissensee, lo Stubenbergsee, il Neusiedler See.

Battelli turistici sul Bodensee a Bregenz. (foto Achim Mende/Bregenz Tourismus & Stadtmarketing) Punto di frontiera fra tre Stati (Austria, Germania e Svizzera) il Bodensee è conosciuto da noi come Lago di Costanza, ed è ospitato nel Land del Voralberg. Formato dal Ghiacciaio del fiume Reno in era glaciale, questo lago deve in parte la sua fama al rinomato Festival musicale di Bregenz e al palcoscenico flottante sulle sue rive, che proporrà nella prossima estate, per l'edizione 2014, suggestive rappresentazioni del "Flauto Magico" di Mozart (www.bodensee-voralberg.com).

Veduta aerea di St.Wolfgang. (foto Wolfgangsee Tourismus) L'ingresso dello storico albergo Am Weissen Rossl a St.Wolfgang. (foto Am Weissen Rossl) Gita turistica a St.Gilgen. (foto Wolfgangsee Tourismus) Il Wolfgangsee, invece, si colloca nella striscia di confine tra Salisburghese e Alta Austria, più precisamente nel Salzkammergut, il magnifico territorio che circonda Salisburgo. Posto in posizione collinare, può ghiacciarsi in inverno, ma d'estate le sue acque raggiungono la gradevole temperatura di 24 gradi. Le località che si affacciano sul lago sono St. Gilgen, Strobl e St. Wolfgang; quest'ultima ospita il famoso e suggestivo hotel "Im Weißen Rössl" (Al cavallino bianco) che ispirò l'omonima operetta di Ralph Benatzky (www.wolfgangsee.salzkammergut.at).

Escursione in barca sul Lunzer See. (foto Lunz Tourismus) Il Lunzer See è un'attrazione della Bassa Austria, che offre un'atmosfera particolarmente romantica grazie alle sue ristrette dimensioni (neppure un chilometro quadrato) e alla prossimità di magnifiche foreste. Nella stagione estiva accoglie gli spettatori di un festival di musica e danza, il Wellenklaenge, le cui tribune sono poste sul ripido pendio della sponda lacustre (www.lunz.at).

Veduta aerea del villaggio di Walchsee sul lago omonimo. (foto Walchsee Tourismus) Il Walchsee è un gioiellino naturale incastonato nel Tirolo, tra boschi e montagne. Tra le mete preferite per gli appassionati del trekking, può essere un ottimo punto di partenza per chi ama andare alla scoperta delle malghe sugli alpeggi circostanti. Ma non solo: quanti amano il golf saranno lieti di sapere che possono praticare questo sport a pochi chilometri, nei pressi di Schwaigs (www.walchsee.tirol.gv.at).

Le acque limpide del Weissensee. (foto Naturpark Weissensee) Scorcio panoramico del Weissensee. (foto Weissensee Tourismus) Il Weissensee è uno dei laghi più amati e frequentati della Carinzia: ha acque talmente cristalline da risultare potabili. Assomiglia a un fiordo, e il suo nome - che in italiano corrisponde a "lago bianco" - è giustificato dal fatto che minuscoli resti di conchiglie colorano di bianco le sue sponde incontaminate. Si possono scoprire le tante meraviglie che lo caratterizzano affidandosi a guide esperte del luogo (www.weissensee.com).

Surfisti pronti per l'uscita sullo Stubenbergsee. (foto Stubenbergsee Tourismus) Per raggiungere lo Stubenbergsee occorre arrivare in Stiria, ai piedi del Monte Kulm. Questo lago, che dista da Graz appena tre quarti d'ora, è ottimamente attrezzato come stazione balneare e anche per gli amanti di surf e vela. Inoltre, un percorso circolare di tre chilometri, perfettamente illuminato, ne fa una meta particolarmente frequentata per chi pratica lo jogging (www.stubenberg.at).

Mandria di cavalli nel Parco Nazionale del Neusiedler See. (foto Burgeland Tourismus) Famiglia di cicogne nel Burgerland. (foto Burgeland Tourismus) Le tipiche case circondate dai vigneti di Rust. (foto Burgeland Tourismus) Il Neusiedler See si trova, infine, nel Burgenland, e dal 2001 è entrato a far parte del Patrimonio dell'Umanità promosso dall'Unesco grazie alle sue straordinarie ricchezze di flora e di fauna. Il paesaggio è quello della soleggiata Pannonia (duemila ore di sole l'anno), che condivide con la confinante Ungheria; sulla sua costa occidentale sorge la località di Rust, circondata da vigneti e rifugio di cicogne (www.neusiedlersee.com).

www.austria.info