Tweet

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Impressioni d’Autunno

Le melodie della natura

Atmosfera natalizia

Magie d'Oriente

A come Amicizia

Primavera alle porte

Parole in Musica

In Viaggio!

Solstizio d'estate

 

 

A cura di
La Matta, la Saggia e l’Innocente


L’importante non è la fotocamera, ma l’occhio... 	Alfred Eisenstaedt

L’importante non è la fotocamera, ma l’occhio.

Alfred Eisenstaedt

 

La macchina fotografica è uno strumento semplice, anche il più stupido può usarla la sfida consiste nel creare attraverso di essa quella combinazione tra verità e bellezza chiamata arte... Isabel Allende

La macchina fotografica è uno strumento semplice, anche il più stupido può usarla
la sfida consiste nel creare attraverso di essa quella combinazione tra verità e bellezza chiamata arte.
È una ricerca soprattutto spirituale. Cerco verità e bellezza nella trasparenza di una foglia d’autunno,
nella forma perfetta di una chiocciola sulla spiaggia, nella curva di una schiena femminile,
nella consistenza di un vecchio tronco d’albero e anche in altre sfuggenti forme della realtà.
Alcune volte, mentre lavoro su un immagine nella mia camera oscura, fa la sua comparsa
l’anima di una persona, l’emozione di un evento e l’essenza vitale di un oggetto,
e allora il cuore mi trabocca di felicità e libero il pianto, non riesco a farne a meno.

Isabel Allende


La fotografia è la mia medicina, la mia salvezza, il mio riscatto... Anna Pianura

La fotografia è la mia medicina, la mia salvezza, il mio riscatto.
È il mio modo di placare un’anima troppo spesso avvolta da un velo d’inquietudine.
È un piccolo grande mondo nel mio mondo.
È un rifugio, un sogno che non scompare con le luci del giorno.
La fotografia è il mio specchio, il riflesso fedele del mio modo di vedere e interpretare la realtà.

Anna Pianura

 

Ci sono vecchie foto che riguardiamo con gioia, ci sembra di rivivere ogni cosa, osserviamo i nostri volti così "diversi"...  Walter Di Gemma

Ci sono vecchie foto che riguardiamo con gioia, ci sembra di rivivere ogni cosa,
osserviamo i nostri volti così "diversi", a volte non esteticamente, ma nella sostanza
che solo noi percepiamo, e ci riconosciamo con altre sensazioni, altri gusti.
Di alcuni vissuti avvertiamo nuovamente stati d'animo e profumi, ricordiamo ogni particolare,
di come stavamo in quel preciso momento, prima dello scatto. Ci sentiamo sia vicini che lontani,
in uno strano effetto spazio-tempo. Poi ci sono altre foto, quelle che scorriamo veloci,
che vorremmo avere già buttato, che quasi ci infastidiscono, che ci imbarazzano per come eravamo,
con le nostre sofferenze e le nostre ingenuità, di cui sentiamo ancora un disagio misto a vergogna,
immagini rovinate da quegli attimi che vorremmo dimenticare, da storie che non ci appartengono più,
come vecchie fotografie di cui ci è rimasto soltanto il negativo.

Walter Di Gemma

 

Quando guardi una fotografia non vedi solo uno scatto, ma la capacità che ha l’uomo di riuscire a fermare il tempo...  Ejay Ivan Lac

Quando guardi una fotografia non vedi solo uno scatto, ma la capacità che ha l’uomo di riuscire
a fermare il tempo, con una semplice creazione, la fotografia ferma i secondi, ferma il momento,
cattura le emozioni, perché la nostra esistenza è una lunga pellicola,
e possiamo fermarla quando vogliamo per riguardare le scene migliori.

Ejay Ivan Lac

 

Oggi mi è capitato di guardare alcune foto di 3 anni fa e mi sono accorta di come siano cambiate tante cose in un tempo relativamente breve, eppure era come se stessi guardando qualcosa di un passato remoto... Dal Web

Oggi mi è capitato di guardare alcune foto di 3 anni fa e mi sono accorta
di come siano cambiate tante cose in un tempo relativamente breve, eppure era come se stessi
guardando qualcosa di un passato remoto. Nello stesso tempo, mi sono resa conto
che alcune emozioni, legate alle persone, ai posti, al periodo a cui si riferivano le foto,
sono vive e lucide, come se il tempo non fosse trascorso affatto. Credo sia un fenomeno comune
a chiunque decida di sfogliare qualche vecchio album di fotografie: il concetto "tempo"
scompare o viene alterato, perché le emozioni hanno un posto maggiore nella nostra memoria,
rispetto al semplice ricordo dei particolari visivi, e forse è questo, che da un senso
al conservare immagini, che di per sé non avrebbero forse niente di speciale; forse è questo
che ha spinto da sempre l’uomo a riprodurre la realtà che lo circonda, prima con i graffiti,
poi con la pittura, poi con la fotografia… con l’illusione di conservare per sempre,
non i momenti di vita vissuta, ma le emozioni che hanno suscitato.

Dal web


L’arte è una visione del mondo che penetra le illusioni della realtà. La fotografia è una delle forme di questa visione e rivelazione...  Ansel Adams

L’arte è una visione del mondo che penetra le illusioni della realtà. La fotografia è una delle forme
di questa visione e rivelazione. Una fotografia è grande quando riesce a esprimere pienamente
i più profondi sentimenti del suo autore nei confronti di ciò che viene fotografato, divenendo
così una genuina manifestazione della sua sensibilità nei confronti della vita considerata
nella sua pienezza. Questa espressione visiva del sentimento dovrebbe tradursi in termine
di semplice devozione al mezzo; dovrebbe essere un’affermazione della massima chiarezza
e perfezione possibili nelle circostanze della sua creazione e produzione. Il mio rapporto
con la fotografia si basa sulla fede nella vitalità e nei valori della natura, nelle manifestazioni
di grandiosità e al tempo stesso di semplicità che ci circondano. Io credo nella gente, negli aspetti
più semplici della vita, nel rapporto uomo-natura. Credo che l’uomo debba essere libero,
spiritualmente e socialmente, che debba accrescere la propria forza interiore, testimoniando
l’enorme bellezza del mondo e acquisendo una sicurezza che gli consenta di vedere ed esprimere
la propria visione. Credo nella fotografia come uno dei mezzi per portare questa testimonianza
e per raggiungere infine la felicità e la fiducia. 

Ansel Adams


Le fotografie sono forse i più misteriosi tra gli oggetti che formano, dandogli spessore, quell'ambiente che noi definiamo moderno... Susan Sontag

Le fotografie sono forse i più misteriosi tra gli oggetti che formano, dandogli spessore,
quell'ambiente che noi definiamo moderno. Esse sono in realtà esperienza catturata,
e la macchina fotografica è l'arma ideale di una consapevolezza di tipo acquisitivo.

Susan Sontag
Sulla fotografia - 1977

 

Una fotografia non invecchia mai. Voi ed io cambiamo, tutte le persone cambiano nel corso dei mesi e degli anni, ma una fotografia resta sempre la stessa... Albert Einstein

Una fotografia non invecchia mai. Voi ed io cambiamo, tutte le persone cambiano nel corso dei mesi
e degli anni, ma una fotografia resta sempre la stessa. Com’è bello guardare a una foto
di mamma e papà scattata molti anni fa. Li vedi così come te li ricordi.
Ma mentre la gente continua a vivere, cambia completamente.
Questo è il motivo per cui penso che una fotografia possa essere gentile.

Albert Einstein

 

È un'illusione che le foto si facciano con la macchina, si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa...  Henri Cartier Bresson

È un'illusione che le foto si facciano con la macchina,
si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa.

Henri Cartier Bresson

 

Il fotografo non guarda la realtà, ma la fotografa. Poi va in camera oscura, sviluppa il rullino e solo allora la guarda... Alberto Moravia

Il fotografo non guarda la realtà, ma la fotografa.
Poi va in camera oscura, sviluppa il rullino e solo allora la guarda.

Alberto Moravia

 

Se la teoria delle giraffe di Darwin fosse vera, tra 500 anni avremo tutti le braccia più lunghe di un metro… per fare meglio i selfie...  Anonimo

Se la teoria delle giraffe di Darwin fosse vera, 
tra 500 anni avremo tutti le braccia più lunghe di un metro… per fare meglio i selfie.

Anonimo

 

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti... Tiziano Terzani

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate
e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare
nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l'immagine di un'idea.
Bisogna capire cosa c'è dietro i fatti per poterli rappresentare.
La fotografia - clic! - quella la sanno fare tutti.

Tiziano Terzani

 

Una sera un mio amico che si diletta  di fotografia, invitato a cena,  mostrò  alcune  foto  che  aveva portato con sé. La padrona di casa,  guardandole,  esclamò: "Bellissime,  deve  avere una  macchina  fotografica   eccellente!"...   Simon Evans

Una sera un mio amico che si diletta di fotografia, invitato a cena, mostrò alcune foto
che aveva portato con sé. La padrona di casa, guardandole, esclamò:
"Bellissime, deve avere una macchina fotografica eccellente!".
Al momento di andare via, il mio amico rivolto alla padrona di casa disse:
"Ottima cena: lei deve avere pentole di buona qualità!".

Simon Evans

 

https://www.facebook.com/pages/La-Matta-La-Saggia-e-LInnocente/273720412666824?fref=ts

 

A Tavola con lo Chef