Tweet

 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

Le Giornate dei frutti di mare proseguono fino al 23 marzo

 

di Tony Martini

 

Veduta aerea della storica cittadina di Umago. (foto Colours of Istria) Antiche ricette dei pescatori istriani, riproposte in chiave moderna e all'insegna della creatività. È questo il principio ispiratore delle "Giornate dei frutti di mare" che gli Enti per il Turismo di Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie hanno organizzato per quest'ultimo scorcio di stagione invernale e che saranno proposte in alcune località dell'Istria nord-occidentale (quella più vicina al confine italiano) fino al 23 marzo.

È questo il periodo ideale per assaggiare saporite ricette a base di cappesante, cozze, tartufi di mare, arche di Noè (o mussoli), canestrelli e ostriche. Il sapore delicato e allo stesso tempo intenso dei molluschi proviene da un mare cristallino che permette l’esistenza di un ecosistema ricco e vario, caratteristica dei fondali rocciosi e sabbiosi che sono un vanto di questo angolo dell'Adriatico. Le cappesante, in particolare, vengono pescate in mare perlopiù lungo la costa occidentale dell’Istria, vicino a corsi d’acqua dolce, soprattutto in prossimità della foce del fiume Quieto, noto per le varietà più pregiate.

La facciata della chiesa parrocchiale di San Zenone a Verteneglio. (foto Colours of Istria)  Il porticciolo della baia di Cittanova. (foto Colours of Istria) Scorcio della piazza principale di Buje con la chiesa parrocchiale di San Servolo. (foto Colours of Istria)

La tradizione di pesca e coltura dei frutti di mare in queste zone è millenaria. La stagione migliore per gustarli è proprio l'inverno, quando qualsiasi tipo di ricetta è in grado di far risaltare il loro sapore: alla busara, insaporiti con condimenti classici come aglio, prezzemolo, pomodoro, olio d'oliva e vino bianco, con la pasta fatta in casa, nei risotti, cotti al forno o arrostiti sulla griglia o ancora nelle combinazioni più sofisticate di abili chef. Qualche ricetta li presenta persino crudi, accompagnati dal caratteristico olio d'oliva locale e dal gustoso succo di limone. Naturalmente, le Giornate dei frutti di mare in terra istriana sono un ottimo, imperdibile spunto per scoprire bellezze paesaggistiche e incantevoli borghi non ancora invasi dal turismo di massa tipico della stagione estiva.

In tutto sono undici i ristoranti che partecipano all'evento, e che permettono ai visitatori di sperimentare svariati menù, con abbinamenti che includono prodotti tipici del territorio e prezzi accessibili che variano dai 9 ai 26 euro.

Questo è l'elenco completo:

  • Le cappesante del Ristorante Ancora in località Salvore. (foto Ristorante Ancora) Padellata di pesce, molluschi e crostacei del Ristorante Astarea a Verteneglio. (foto Astarea) Ristorante Ancora (Savudrijska 18, Salvore)

  • Ristorante Astarea (Ronkova 9, Verteneglio)

  • Ristorante Badi (Umaška 12, Umago)

  • Ristorante Melon (Bujska 11, Umago)

  • Specialità di pesce crudo sulla tipica tavoletta del Ristorante Badi a Umago. (foto Badi) La sala interna del Ristorante Nono a Umago. (foto Nono) Ristorante Navigare (Sv. Anton 15, Cittanova)

  • Ristorante Nono (Umaška 35, Umago)

  • Ristorante Pergola (Sunčana 2, Salvore)

  • Ristorante Porto Salvore (Savudrija 5, Salvore)

  • Cappesante, cozze e vongole veraci al Ristorante San Benedetto di Cittanova. (foto San Benedetto) La calda atmosfera della taverna al Ristorante di Villa Vilola a Umago. (foto Villa Vilola) Ristorante San Benedetto (Dajla 35, Cittanova)

  • Ristorante Villa Rosetta (Crvena uvala 31, Umago)

  • Ristorante Villa Vilola (Umaška 2a, Umago)


www.coloursofistria.com/it/


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Studio Placidi