Tweet

 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

Lo Streetfood tour edizione 2015

a cura della Redazione di Travel Carnet

 

Festeggia il suo quinto anno di vita lo Streetfood Tour, promosso dall'associazione Streetfood: l'edizione 2015 dedicata al cibo di strada è stata appena inaugurata a Novara (a fine marzo) e propone un calendario che coinvolge località sparse in diverse regioni italiane. Negli eventi targati Streetfood, oltre alla qualità dei prodotti realizzati da chef professionisti e artigiani del gusto, sono previste anche attività culturali, convegni, promozione turistica e intrattenimento con show cooking, street bands, dj-set e concerti di musica “live”.

La piadina romagnola. (foto Streetfood Italia) Lo gnocco fritto emiliano. (foto Streetfood Italia) Il lampredotto fiorentino. (foto Streetfood Italia) Il caciocavallo impiccato della Cascina Country House di Alvignano. (foto La Cascina) Le tigelle modenesi. (foto Streetfood Italia) Gli arosticini di Teramo della Fattoria di Giulianova. (foto La Fattoria) La porchetta di Ariccia. (foto Streetfood Italia) La cassatina siciliana del Bar De La Vela a Palermo. (foto La Vela)

Il cibo di strada "è un vero e proprio patrimonio nazionale", sottolinea il presidente di Streetfood Massimiliano Ricciarini, che aggiunge: "Lo street food è cultura e non si improvvisa e chi ha potuto partecipare agli eventi dello Streetfood Tour degli anni passati può confermare l’esperienza e la profonda conoscenza della storia, della tradizione e cultura del cibo di strada italiano oltre che mondiale".

L’Associazione Streetfood, fondata nel 2008, riunisce persone di esperienza ma anche giovani che hanno creduto nel progetto e che oggi sono ripagati con occupazioni lavorative. "Negli anni abbiamo visto che le aziende partecipanti agli eventi possono garantire impiego a chi si è trovato in difficoltà per effetto di una crisi economica ancora in essere", commenta Ricciarini. Da questa riflessione, a fianco dell’associazione, è sorta Streetfood Project, una realtà nata per lo start-up aziendale nel mondo del cibo di strada (www.streetfoodproject.it – pagina Streetfood Project su Facebook).

Particolare della facciata della Cattedrale di Foggia. (foto Giovanni Paciello) La Rocca Roveresca di Senigallia. (foto Comune di Senigallia) Una angolo di Piazza Cavour a Vercelli. (foto Regione Piemonte)

Tra i tanti cibi di strada che hanno conquistato il palato degli italiani, superando i confini regionali, ricordiamo la Farinata Piemontese, il Pastin bellunese, lo Gnocco fritto emiliano, le Pannocchie arrosto, la Piada romagnola, la Trippa e il Lampredotto da Firenze, il Pan co’ Grifi da Arezzo, la Porchetta di Monte San Savino (Ar), i Panigacci di Podenzana (Ms), le Focacce liguri, il Pesce fritto nel cono, le Olive ascolane, gli Arrosticini abruzzesi, le Bombette di Alberobello (Ba), la Patata tornado, il Caciocavallo impiccato, la pizza fritta e la pizza a portafoglio. Non può mancare in questo pur incompleto elenco lo street food palermitano come il Pane ca’ Meusa, il Pane e Panelle, le Arancine, i Cannoli e le Cassatine. Oltre agli italiani, il tour di Streetfood ospita cibi di strada di Spagna, Argentina, Grecia e Marocco.


Ecco le prossime date del tour:

Aprile

  • Dal 10 al 12 - CastelFiorentino (FI)- Piazza Gramsci
  • Dal 17 al 19 – Foggia, Piazza Cattedrale e Piazza Mercato
  • Dal 24 al 26 – Castiglioncello (LI) Via Aurelia (zona Portovecchio)
  • Dal 30 aprile al 3 maggio - Castiglion Fiorentino (AR), Piazza Garibaldi

Maggio

  • Dall'8 al 10 - Nizza Monferrato (AT), Piazza XX Settembre
  • Dal 15 al 17 - Foligno (PG), Piazza della Repubblica e Piazza Matteotti
  • Dal 22 al 24 – Prato, Via Santa Trinita
  • Dal 29 maggio al 2 giugno – Senigallia (AN), Piazza del Duca

Giugno

  • Dal 5 al 7 - San Prospero (MO) e Burago di Molgora (MB)
  • Dal 12 al 14 - San Casciano in Val di Pesa (FI)
  • Dal 19 al 21 - Segrate (MI), Idroscalo
  • Dal 26 al 28 – Vercelli, centro storico


Nei mesi successivi, in programma tappe a Civitanova Marche, Pescara e Belluno (luglio), Rimini e Ladispoli (agosto), Borgomanero, Arezzo e Bologna (settembre), e a Belluno in occasione della Fiera di San Martino (15 novembre).

www.streetfood.it

www.facebook.com/streetfooditalia


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Studio Placidi