Tweet
Studio Placidi

 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

a cura della Redazione di Travel Carnet

 

Proseguiamo la nostra galleria di proposte gastronomiche delle regioni italiane con una selezione di ricette del Lazio. Quella laziale è una cucina che si distingue per sapori sapidi e radici contadine, influenzata anche dalla tradizione giudaica. Dai primi al dessert, a voi la scelta!


BUCATINI ALLA GRICIA

Ingredienti per 4 persone: Pecorino di Picinisco. (foto Dol – Dioriginelaziale) Bucatini alla gricia. (foto Visit Lazio)

  • bucatini 320 gr
  • pecorino romano​ grattugiato 100 gr
  • guanciale 100 gr
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe

Preparazione
Tagliate a cubetti il guanciale e fatelo rosolare a fuoco basso in una casseruola con un paio di cucchiai di olio. Lessate i bucatini in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolateli bene al dente e fateli saltare per 1 minuto nella padella con il guanciale. Spolverizzandoli con il pecorino. Levate, profumate con una macinata abbondante di pepe e servite.


SPAGHETTI ALL'AMATRICIANA

Ingredienti e dosi per 4 persone: Una sala del Museo Civico di Amatrice. (foto Comune di Amatrice) Spaghetti all'amatriciana. (foto Visit Lazio)

  • 400 g di spaghetti;
  • 400 g di pomodori;
  • 125 g di guanciale;
  • 150 g di pecorino grattugiato;
  • un goccio di vino bianco secco;
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva;
  • un pezzetto di peperoncino;
  • sale

Preparazione
Mettere in una padella l'olio, il peperoncino ed il guanciale tagliato a pezzetti; rosolare a fuoco vivo ed aggiungere il vino. Togliere dalla padella i pezzetti di guanciale, sgocciolare bene e tenerli da parte in caldo. Unire i pomodori tagliati a filetti, aggiustare di sale, mescolare e dare qualche minuto di fuoco. Togliere il peperoncino, rimettere dentro i pezzetti di guanciale, dare ancora una girata alla salsa. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolare al dente e metterla in una terrina aggiungendo il pecorino grattugiato. Attendere qualche secondo e poi versare la salsa.


FILETTI DI BACCALÀ

Ingredienti e dosi per 4 persone: Piazza del Campidoglio a Roma. (foto Turismo Roma) Filetti di baccalà. (foto Visit Lazio)

  • baccalà già lasciato ammollo nell'acqua 600 gr
  • farina 100 gr
  • lievito di birra 5 gr
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione
Una noce di burro fuso, un po' d'acqua, sale e lievito di birra servono ad amalgamare per bene la farina. In questo modo preparate una pastella facendo attenzione che non si formino grumi. Fate riposare l'impasto per 30 minuti e più. Asciugate e tagliate il baccalà a filetti. Infarinate ogni filetto ed immergetelo nella pastella, quindi friggete in una grande padella con molto olio bollente. Ponete i filetti ben dorati sulla carta assorbente dopo averli scolati e servite caldi.


INVOLTINI PANCETTA E ZUCCHINE

Ingredienti per 10 persone: Zucchine romanesche con fiore. (foto Agrikò – Agricoltura diretta) Involtini di pancetta e zucchine. (foto Visit Lazio)

  • pancetta tesa fettine 10
  • petto di pollo g 200
  • zucchine romanesche g 200
  • salsiccia g 200
  • stuzzicadenti
  • olio ml 100
  • vino bianco secco ml 100

Preparazione
Appiattire i petti di pollo aiutandosi con della pellicola e un batticarne. Tagliare a fettine sottili le zucchine romanesche. Prendere un tagliere, mettere una fetta di pancetta, aggiungere una striscia di petto di pollo e una spolverata di sale, una fetta di zucchina e un pezzettino di salsiccia, arrotolare il tutto e chiudere con uno stuzzicadenti. Prendere una padella, fare un fondo di olio e far rosolare delicatamente gli involtini. Quando sono rosolati da tutti i lati, sfumare con il vino bianco e portare a cottura.

FINOCCHI GRATINATI

Ingredienti: Finocchi della maremma laziale. (foto Visit Lazio) Finocchi gratinati. (foto Visit Lazio)

  • Finocchi (preferibilmente della maremma laziale)
  • Pan grattato
  • parmigiano
  • noce moscata
  • sale, pepe e olio extravergine d'oliva

Preparazione
Pulire e tagliare a metà i finocchi. Lavare e mettere a scolare. Ungere con un filo d'olio una pirofila e spolverarla di pan grattato.
Disporre i finocchi cotti a vapore, aggiungere un pizzico di sale, pepe e di noce moscata, un filo di olio extravergine d'oliva e del grana o parmigiano grattugiato. Infornare a temperatura moderata (180 gradi) fino a quando non saranno dorati.


TORTA DI NOCCIOLE VITERBESE

Ingredienti e dosi per una tortiera di 26 cm di diametro: Particolare del Palazzo dei Papi a Viterbo. (foto Visit Lazio) Torta di nocciole viterbese. (foto Visit Lazio)

  • fecola di patate 50 gr
  • farina 00 200 gr
  • zucchero 350 gr
  • cioccolato al latte tritato 60 gr
  • nocciole​ tostate tritate finemente200 gr
  • uvetta ammorbidita in un po' di latte 50 gr
  • latte 170 gr
  • tre uova
  • limone grattugiato
  • burro 150 gr
  • una bustina e mezzo di lievito

Preparazione
In una ciotola piuttosto grande mescolare la fecola, la farina, lo zucchero, il cioccolato, le nocciole tritate ed il burro ammorbidito. Unire un uovo alla volta ed amalgamarlo all'impasto, prima di aggiungere quello successivo. Alla fine unire l'uvetta, la buccia grattugiata di 1 limone, il latte ed il lievito mescolato ad un cucchiaio di farina. Imburrare la tortiera, spolverizzarla di farina mescolata con un po' di zucchero, versare l'impasto e cuocerlo in forno a 170° per 45-60 minuti. Togliere la torta dal forno, lasciarla raffreddare, spalmarla con la marmellata di albicocche e cospargerla di granella di nocciole.

 

www.visitlazio.com