Tweet

 

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Scarica l'articolo in PDF

 

 

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

 


Quattro agriturismi per le vacanze invernali, ciascuno con una sua ricetta

di Tony E. Martini

La Guida agli Agriturismi italiani completa di ricette a cura di Italia Agritur, Iter Edizioni. Dopo dieci ottimi indirizzi per le vacanze verdi (pubblicati sul numero di ottobre di Travel Carnet) proponiamo ai lettori in questo numero di novembre, che conduce alla stagione invernale, quattro indirizzi altrettanto validi per le settimane bianche. Si tratta di una selezione di agriturismi sparsi in quattro regioni del Nord Italia (Valle d'Aosta, Piemonte, Trentino Alto Adige e Lombardia), ciascuno presentato con una sua ricetta gastronomica, e inserito nel volume a cura di Italia Agritur "Guida agli Agriturismi e alla Cucina tipica contadina" (Iter Edizioni, euro 8,90).


BOULE DE NEIGE - VALLE D'AOSTA

Torgnon - Frazione Mazod (Aosta)

L'Agriturismo Boule de Neige a Torgnon. (foto Boule de Neige) La camera doppia del Boule de Neige. (foto Boule de Neige) Un esemplare di mucca del piccolo allevamento Boule de Neige. (foto Boule de Neige) Pane, vino e salumi di produzione del Boule de Neige. (foto Boule de Neige)

L'Agriturismo Boule de Neige è situato su un suggestivo altipiano valdostano, nei pressi del torrente Marmore, con un'invidiabile posizione panoramica. Ad accogliere gli ospiti è una casa rurale a tre piani, completamente ristrutturata, che si affaccia sui prati e sulle montagne della spettacolare Valle del Cervino. Al piano terra si trova la sala del ristoro, allestita in modo accogliente per far gustare agli ospiti i piatti tipici tradizionali.

I piani superiori ospitano ciascuno una camera doppia e un piccolo appartamento con terrazza.L'arredamento in legno è in classico stile valdostano. Vengono serviti pasti soltanto su prenotazione (per un massimo di 30 persone) e per quanti alloggiano è consigliabile la mezza pensione.

La cuoca Elsa è famosa in zona per i suoi piatti della tradizione valdostana (seuppa valpellinentse, lo gratin valdôtain, le crespelle con le erbette e la fonduta, la carbonada e la polenta concia, gateau de Saint Pierre) e le specialità della casa (gnocchi di borraggine, gnocchi ripieni con la ricotta fatta in casa e le erbette, gnocchi di patate con fonduta, arrosto ripieno, carne in salamoia cucinata in umido). I menu variano ogni giorno e seguono il corso delle stagioni. I prezzi dei menù partono da 25 Euro (bevande escluse).

Per raggiungerlo, si percorre l'autostrada A5 Torino-Aosta, uscita Châtillon-Saint Vincent, si prosegue verso Breuil Cervinia sulla strada regionale S.R. 46, per circa 8 km fino all'abitato di Antey-Saint-André, dove si imbocca la strada regionale S.R. 9 che porta a Torgnon e dopo circa 4 km si raggiunge la frazione Mazod.
Indirizzo: Fraz. Mazod n.16 - Torgnon (Aosta)
Telefono: 0166-540617
www.agriturismitorgnon.it
email: agri.bouledeneige@libero.it


LA MIANDO DAL 1989 - PIEMONTE

Salza di Pinerolo (Torino)

L'Agriturismo La Miando in località Salza di Pinerolo. (foto La Miando) La camera tripla dell'Agriturismo La Miando. (foto La Miando) Pecore d'allevamento per la produzione di formaggi. (foto La Miando)

L’agriturismo La Miando (parola occitana che in italiano significa “baita”), è un'azienda a conduzione familiare dal 1989, e si trova in Val Germanasca (una delle due valli valdesi d’Italia), a 1215 mt. di altezza, per la precisione nella borgata principale di Salza di Pinerolo, uno dei più piccoli comuni italiani. L’ambiente naturale che lo circonda è ancora integro, caratterizzato da magnifici boschi di abeti e larici nel comprensorio delle montagne olimpiche.

Antica dimora di famiglia, ristrutturata nel rispetto dei tratti tipici delle case di montagna (è ancora riscaldata con stufa a legna), dispone di due salette per il pranzo e una sala a volta ricavata dalla vecchia stalla per accogliere i gruppi più numerosi.

L’agriturismo gestisce inoltre il posto tappa GTA (grande traversata alpina), un rifugio escursionistico con 12 posti letto in un’unica camerata con servizi. La cucina rispecchia la stagionalità delle produzioni dell’azienda agricola. Si coltivano in particolar modo patate, verdure, ortaggi e frutta. Grazie all'allevamento di pecore e agnelli si producono formaggi freschi e stagionati, da degustare con le marmellate prodotte dall’azienda. I piatti sono legati al territorio e nel rispetto della tradizione occitana, come la souppo (zuppa valdese) o le calietthe (grossi gnocchi di patate farciti). In inverno è possibile praticare lo sci di fondo e di discesa sulle piste di Prali che distano pochi minuti, oppure, a 30 km, entrare nel comprensorio degli impianti della Via Lattea. A disposizione dei turisti anche una pista di pattinaggio su ghiaccio e un percorso in mezzo alla foresta con le ciaspole.

Per raggiungerlo, da Torino (70 km) percorrere l’autostrada per Pinerolo seguendo le indicazioni per Sestriere. Sulla nuova strada provinciale in prossimità delle rotonde seguire le indicazioni Perrero, Prali, Val Germanasca, Valli di Salza e Massello.
Indirizzo: Bta Didiero, 16 - Salza di Pinerolo (Torino)
Telefono: 348-8145311
www.italia-agritur.it
email: agriturismolamiando@gmail.com


MASO CORRADINI - TRENTINO ALTO ADIGE

Castello di Fiemme (Trento)

Il Maso Corradini sotto la neve. (foto Maso Corradini) La camera matrimoniale del Maso Corradini. (foto Maso Corradini) Le marmellate di produzione Corradini. (foto Maso Corradini)

L'Agriturismo Maso Corradini si trova in uno dei territori più affascinanti dell'arco alpino, la Valle di Fiemme. È un'azienda zootecnica e frutticola a conduzione familiare che offre un panorama spettacolare sulla catena montuosa del Lagorai e sulle Pale di San Martino.

Dal 2003 la famiglia Corradini si dedica all’ospitalità agrituristica per offrire ai suoi ospiti genuinità e cordialità secondo l’antica ospitalità valligiana. All'azienda sono state attribuite cinque margherite (paragonabili alle stelle per gli alberghi) e nel 2007 le è stata accordata la certificazione Ecolabel nel rispetto dell’ambiente (primo agriturismo nel Trentino Alto Adige ad ottenere questo importante riconoscimento).

A soli 3 chilometri da Cavalese, dove ogni anno si conclude la mitica Marcia Longa, la Valle di Fiemme è famosa tra gli appassionati degli sport invernali, grazie ai 110 km di piste in oltre 45 impianti sciistici tra le Dolomiti, inserite recentemente nella Lista del Patrimonio dell'Umanità Unesco.

Le formule proposte alla clientela sono di pernottamento con prima colazione, tre quarti di pensione, e ristorazione su prenotazione. Ottime le prime colazioni a base di prodotti genuini, dolci e prodotti biologici della casa, torte e marmellate di frutta prodotta nella propria azienda agricola. Tutti i pasti serviti nel ristorante del maso sono a base di alimenti preparati poche ore prima di essere serviti, e con prodotti di qualità a chilometro zero. Tra le novità più recenti, un percorso Kneipp a disposizione degli ospiti, affinché dopo le lunghe passeggiate sia possibile dare ristoro ai piedi.

Per raggiungerlo, dall'autostrada Brennero/Modena (A22) prendere l'uscita di Egna/Ora seguire la Statale delle Dolomiti (S.S.48) per Cavalese. Dopo 23 Km, svoltate a destra in direzione di Castello - Molina di Fiemme. (1 solo Km dal bivio). Dall'autostrada Venezia/Ponte delle Alpi (A27) prendere l'uscita di Belluno e seguire le indicazioni per Agordo (S.S.203), Falcade, Passo S.Pellegrino (S.S.346), Moena (S.S.48), Cavalese, Castello di Fiemme.
Indirizzo: Via Milano 28 - Castello di Fiemme (Trento)
Telefono: 0462-231010
email: info@agriturismocorradini.it
www.agriturismocorradini.it


LA FIORIDA - LOMBARDIA

La fattoria La Fiorida in Valtellina. (foto La Fioridia) La camera tripla arredata in legno di larice dell'Agriturismo La Fiorida. (foto La Fiorida)

La piscina del Centro Benessere La Fiorida. (foto La Fiorida) La Sala Autunno del ristorante Quattro Stagioni. (foto La Fiorida)

L'Agriturismo La Fiorida è situato in Valtellina, la zona montuosa più suggestiva dell'intera Lombardia. Fattoria didattica circondata da pascoli e cime alpine, si estende su un'area di 65 ettari e produce salumi, carni e formaggi. Vengono coltivati anche piccoli frutti, ortaggi ed erbe aromatiche.

La forma architettonica che caratterizza l'edificio destinato all'ospitalità è quella di un tipico chalet alpino. Le camere sono arredate in legno di larice della Valtellina con un classico stile di montagna. Il pernottamento include l'accesso illimitato al Centro Benessere, che vanta una superficie di 400 mq.

Per la stagione invernale 2015-2016 sono disponibili quattro pacchetti di soggiorno: Inverno in relax, Natale in Fattoria, Magia del Capodanno, Io e te...insieme! (quest'ultima formula è destinata alle coppie che vogliano vivere un'esperienza romantica).

A servire i menù proposti agli ospiti sono due ristoranti: "Quattro Stagioni" (cucina tradizionale) e "La Preséf" (ristorante gourmet, 1 stella Michelin), le cui cucine sono affidate allo chef Gianni Tarabini. Il fil rouge che lega tra loro le due realtà gastronomiche della Fiorida è la vocazione alla filiera corta, con prodotti della terra e animali allevati all'interno della stessa azienda.

Oltre alle tradizionali attività di sport invernali, per chi soggiorna alla Fiorida è da suggerire il "Giro dei Vigneti" o "Via dei Terrazzamenti", un percorso di particolare fascino che unisce Morbegno con Sondrio e Tirano, attraverso splendidi percorsi sui terrazzamenti vitati nelle zone dei vini di Valtellina. Questo percorso è agibile da Berbenno di Valtellina (a 20 minuti d’auto dalla Fiorida) fino a Chiuro, e può essere percorso a piedi o in bici. Data la lunghezza del percorso, si possono scegliere diverse strade, ognuna delle quali conduce alla visita della zona di produzione di una qualità di vino specifica: la Strada del Maroggia, la Strada del Grumello, la Strada del Sassella, la Strada dell’inferno e la Strada del Valgella. Disponibili anche visite guidate presso i produttori con degustazione finale.

Per raggiungerlo, da Milano (che dista 100 km) percorrere la SS38 fino ad arrivare alla fine della Superstrada a Cosio. Proseguire prendendo l'uscita della rotonda in direzione Colico e una volta a Rogolo, svoltare a destra alla prima rotonda che s'incontra. Superare il passaggio a livello e procedere lungo la strada fino a quando si trova l'indicazione dell'Agriturismo La Fiorida, svoltare quindi nuovamente a destra.
Indirizzo: Via Lungo Adda 12 - Mantello (Sondrio)
Telefono: 0342-680846
email: info@lafiorida.com
www.lafiorida.com/it/


www.italia-agritur.it

 

Vai alle ricette degli agriturismi nella pagina seguente


 

 

Studio Placidi

<