Tweet
A TAvola con lo Chef

 


| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

Scarica l'articolo in PDF

 

 

 

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


 

 

a cura della Redazione di Travel Carnet

Anche se collocata a latitudini che prevedono rigide temperature, l'Irlanda gode di un clima relativamente mite grazie alla corrente nord-atlantica del Golfo. Un breve tour nell'Isola di smeraldo, allora, può rivelarsi una magnifica esperienza anche nella stagione invernale.


1° giorno - Dublino – Wicklow

La settecentesca Powerscourt House nella Contea di Wiclow. (foto Powerscourt) Il giardino all'italiana visto dal palazzo. (foto Powerscourt) Le statue dei cavalli alati sul Triton Lake nel giardino italiano. (foto Powerscourt) Tipico gazebo a pagoda e ponticello nel giardino giapponese. (foto Powerscourt)

Lasciate la capitale irlandese e procedete verso il sud dell'isola per la suggestiva contea di Wicklow (the garden county), e Powerscourt House and Gardens. I giardini risalgono al 18° secolo e sono generalmente considerati tra i più belli del mondo. Coronata dalle montagne Wicklow, Powerscourt, a soli venti chilometri dal centro di Dublino, è la meta ideale per tutti gli amanti dei giardini.
www.powerscourt.ie/gardens

La Killruddery House, bell'esempio di architettura in revival elisabettiano. (foto Killruddery) L'elegante interno dell'Orangery situata nei Killruddery Gardens. (foto Killruddery)

Dopo aver trascorso il pomeriggio nella bella Powerscourt House, dirigetevi a Kilruddery House and Gardens nella città costiera di Bray, County Wicklow. Vi attende una serata di splendida musica nella magnifica cornice dellOrangery, affacciata sui giardini di questa maestosa dimora seicentesca.
www.killruddery.com

L'Hunters Hotel nella cittadina di Rathnew. (foto Hunters Hotel) Il grande giardino dell'Hunters Hotel. (foto Hunters Hotel)

Un breve trasferimento lungo la costa di Wicklow vi permette di raggiungere Rathnew, per il pernottamento allHunters Hotel. Questa antica stazione di posta sorge in un grande giardino sulle rive del fiume Dartry.
www.hunters.ie


2° giorno - Wicklow - Wexford - Waterford

L'edificio georgiano della Avondale House. (foto Heritage Ireland) Gli stucchi di una sala dell'Avondale House. (foto Heritage Ireland)

Lasciata Bray, dirigetevi verso Avondale House, County Wicklow. Avondale House è stato il luogo natale e la casa di Charles Stewart Parnell (1846-1891), uno dei più grandi leader politici della storia irlandese. La bella dimora georgiana sorge in una magnifica tenuta di oltre duecento ettari.
www.heritageisland.com/attractions/avondale-house-forest-park/

Dopo aver scoperto le bellezze di Avondale, è tempo di puntare di nuovo a sud, traversando il confine di contea ed entrando a Wexford, dove si trova New Ross, patria ancestrale di uno dei più famosi presidenti americani, J.F.Kennedy. Visitate la Dunbrody Famine Ship, una replica di una di quelle navi che a metà degli anni 40 dell800 portarono milioni di emigranti dallIrlanda agli Stati Uniti e Canada, costretti a lasciare la loro terra per sfuggire a una terribile carestia.
www.dunbrody,com

La replica della Dunbrody Famine Ship ancorata sulle rive del fiume Barrow nella Contea di Wexford. (foto  Dunbrody) Ricostruzione di un ambiente interno della nave. (foto Dunbrody) La sede della scuola di cucina a Bunbrody House diretta dallo chef Kevin Dandon. (foto Dunbrody House) Un mastro vetraio al lavoro nella House of Waterford Crystal. (foto Waterford Crystal)

Pranzate a New Ross sulle rive del fiume Barrow e quindi dirigetevi verso Waterford, la più antica città d’Irlanda. Fondata nel 914 AD dai Vichinghi, Waterford vanta ancora parte delle mura difensive, che possono essere viste nel corso di una visita guidata a piedi nel cosiddetto Triangolo Vichingo. Allinterno del triangolo si trova anche la nuova "House of Waterford Crystal", dove viene tuttora prodotto il celebre Cristallo di Waterford.
Un breve tragitto vi porterà nel luogo in cui pernotterete: Dunbrody House, situata sulla penisola di Hook (costa sud-est dellIrlanda). Sede di una scuola di cucina famosa in tutto il mondo, avrete la possibilità di assaggiare i rinomati prodotti locali cucinati con rara maestria e serviti nel premiato ristorante Harvest Room.
www.dunbrodyhouse.com


3° Giorno -Tipperary – Laois – Kildare

La Rock of Cashel nella Contea di Tipperary. (foto Rock Cashel) Un angolo del ristorante al Cashel Palace Hotel. (foto Cashel Palace)

Lasciate Wexford e dirigetevi verso la contea di Tipperary e la storica città di Cashel nella Golden Vale. Il paesaggio è dominato dalla millenaria Rock of Cashel, accanto alla quale sorge un suggestivo gruppo di edifici medievali, dalla Torre Rotonda del XII secolo al castello quattrocentesco, un tempo dimora dei Re di Munster.
www.heritageireland.ie/en/South-East/RockofCashel/

Scendendo dalla rocca, fermatevi a pranzo nel Cashel Palace Hotel, dove potrete anche seguire una lezione di musica irlandese tradizionale.
www.cashelpalace.ie

L'edificio neoclassico e il parco dell'Emo Court nella Contea di Laois. (foto Heritage Ireland)

È tempo di tornare sulla strada, puntando a nord-ovest verso la contea di Laois, per una visita a Emo Court, una magnifica dimora neo-classica con giardini formali, parchi e boschi.
www.heritageireland.ie/en/midlandseastcoast/emocourt

Il Barberstown Castle a Straffan nella Contea di Kildare. (foto  Barberstown Castle)

La tappa finale si trova nella contea di Kildare: ad attenderci è il Barberstown Castle a Straffan, per la notte finale di questo tour di tre giorni. Il castello duecentesco è ricco di storia e dista appena mezz'ora di auto da Dublino. Immerso in uno splendido parco di otto ettari, questo castello trasformato in hotel vanta anche un raffinato ristorante arredato con mobili d'epoca.
www.barberstowncastle.ie

www.irlanda.com