Tweet
A TAvola con lo Chef

 


 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

 

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica


In omaggio ai 150 anni della nascita del Canada,
si possono visitare gratuitamente i suoi Parchi nazionali 


di Eugenia Sciorilli

 

Il 2017 coincide con una ricorrenza storica particolarmente importante per la storia del Canada: si festeggia il 150simo anniversario della sua autonomia. Per rendere omaggio a questo evento così emblematico, il governo canadese ha deciso di concedere, per tutto l'arco dell'anno, l'accesso gratuito ai Parchi nazionali e alle riserve naturali, e questa ci sembra un'occasione da non perdere per andare alla scoperta di alcune delle aree geografiche più seducenti dell'intero pianeta. Vi proponiamo i cinque parchi nazionali del Canada più visitati: a voi la scelta!


Parco nazionale di Banff (Alberta)

È il più antico parco nazionale del Canada: la sua fondazione risale al 1885, ed è immerso nell'eccezionale scenario delle Montagne Rocciose. Di gran lunga il più visitato in terra canadese, con circa tre milioni e mezzo di visitatori ogni anno, deve la sua popolarità alla varietà e bellezza dei suoi paesaggi, tra laghi, cascate, cime innevate, ghiacciai, praterie, foreste, senza contare la straordinaria ricchezza della flora e della fauna ospitate.


Parco nazionale di Jasper (Alberta)

Come il precedente, si trova nel territorio delle Montagne Rocciose, e accoglie più di due milioni di visitatori all'anno. Rispetto a quello di Banff, propone una natura più selvaggia, ma è altrettanto affascinante per varietà dei panorami, che comprendono valli, canyon e magnifici ghiacciai. La sua fondazione risale al 1907.


Parco nazionale di Saguenay-St. Lawrence (Quebec)

Nella parte orientale del Canada, è un parco marino istituito nel 1998 che viene visitato annualmente da più di un milione di persone. Situato nei pressi del villaggio di Tadoussac, alla confluenza dei fiumi Saguenay e St. Lawrence, vanta la presenza di un fiordo con più di quindici specie di mammiferi marini, tra cui un migliaio di balene beluga, specie in via di estinzione.


Parco nazionale (Riserva) di Pacific Rim (British Columbia)

Domina un angolo delle coste occidentali che si affacciano sull'Oceano Pacifico e comprende il famoso West Coast Trail. Ê la più antica riserva naturale canadese, fondata nel 1970, ed è aperta da metà marzo a metà ottobre. Quasi un milione i suoi visitatori ogni anno. Tra le sue principali caratteristiche, le spettacolari foreste pluviali.


Parco nazionale di Glacier (British Colombia)

Non distante dal parco appena citato, ma con ben diversi scenari naturali: sono infatti montagne e ghiacciai le note dominanti del suo territorio. È uno dei parchi nazionali più antichi del Canada (venne istituito nel 1886) e il numero annuale di visitatori sfiora il milione. Di straordinario impatto visivo le distese variopinte di fiori alpini nei mesi estivi.


www.pc.gc.ca

 

 

 

 

Studio Placidi