| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| VARIAZIONI D'AUTORE | PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

Tweet
A Tavola con lo Chef

 

 



clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

 

Vai all'elenco
degli articoli pubblicati
nella stessa rubrica
.
Li trovi nell'Archivio
divisi per anno
di pubblicazione.

 

Ultimi articoli

 




Meridiani e Paralleli

Due proposte di eccezionale spessore artistico
tra Vecchio e Nuovo Mondo 

di Eugenia Sciorilli


Leonardo, Rembrandt, Tiepolo, Matisse, Picasso, Toulouse-Lautrec: gli appassionati d'arte non devono lasciarsi sfuggire occasioni imperdibili al Metropolitan Museum, che si affaccia sulla Fifth Avenue della Grande Mela, e al Museo Thyssen-Bornemisza, ospitato dalla capitale spagnola.

 

Metropolitan Museum of Art - New York

DA LEONARDO A MATISSE:
GRANDI DISEGNI DALLA COLLEZIONE ROBERT LEHMAN

Dal 4 ottobre 2017 al 7 gennaio 2018

L'atrio della Galleria 964 che ospita la Collezione Robert Lehman. (foto Met Museum)

Leonardo da Vinci, Studio di un orso in movimento e di una zampa anteriore – 1487-1490. (foto Met Museum) Albrecht Durer, Autoritratto e studio della mano sinistra e di un cuscino – 1493. (foto Met Museum) Rembrandt, L'ultima Cena da Leonardo – 1634-1635. (foto Met Museum) Giovanni Battista Tiepolo, studio per Bacco e Arianna – 1740 circa. (foto Met Museum) Jean Auguste Dominique Ingres, Studio per Raffaello e la Fornarina – 1814 circa. (foto Met Museum)

È il grande evento artistico dell'autunno newyorkese, la mostra che il Met di New York ospita in una delle sue Gallerie (la 964, per precisione). La mostra ripercorre lo sviluppo del disegno europeo dal Rinascimento al ventesimo secolo, grazie all'impegno appassionato di un grande collezionista e attraverso opere di maestri straordinari come Leonardo da Vinci, Dürer, Rembrandt, Tiepolo, Ingres, Seurat e Matisse. 

Formata da oltre 50 disegni e tratta dalla celebre Collezione Robert Lehman - che appartiene allo stesso museo e raccoglie più di 700 fogli - l'esposizione presenta una matrice dinamica di stili, tecniche e generi. La selezione intende illustrare le diverse sfaccettature dei processi creativi degli artisti. Qualche esempio? L'osservazione anatomica di Leonardo nel suo Studio di un orso, il risveglio dell'autocoscienza artistica di Dürer nel suo Autoritratto, la reinterpretazione di Rembrandt di uno dei capolavori dipinti da Leonardo, L'Ultima Cena

www.metmuseum.org

 

Museo Thyssen-Bornemisza - Madrid

PICASSO / LAUTREC

Dal 17 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018

Henri Toulouse-Lautrec, Jane Avril – 1891-1892. (foto Williamstown Sterling and Francine Clark Art Institute/Thyssen-Bornemisza Museum) Pablo Picasso, Busto di donna sorridente – 1901. (foto Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia/Thyssen-Bornemisza Museum) Henri Toulouse-Lautrec, Yvette Guilbert mentre canta Linger Longer Loo – 1894. (foto Pushkin Museum/Thyssen-Bornemisza Museum) Pablo Picasso, Diseuse –1901. (foto Barcelona Museu Picasso/Thyssen-Bornemisza Museum)

Henri Toulouse-Lautrec, Il letto – 1898. (foto Ann and Gordon Getty Collection/Thyssen-Bornemisza Museum) Pablo Picasso, Nudo allungato con le gambe incrociate – 1965. Belfort Musée d'Art Moderne/ Thyssen-Bornemisza Museum) Henri Toulouse-Lautrec, En cabinet particulier – 1899 circa. (foto London Courtauld Gallery/ Thyssen-Bornemisza Museum) Pablo Picasso, L'attesa (Margot) – 1901. (foto Barcelona Museu Picasso/Thyssen-Bornemisza Museum)

Il Museo Thyssen-Bornemisza presenta "Picasso / Lautrec", la prima mostra monografica dedicata a confrontare questi due grandi maestri dell'arte moderna. Anche se il loro legame artistico è stato ripetutamente stabilito dalla letteratura e dai critici contemporanei, questa è la prima volta che le loro opere sono state messe a fianco l'una nell'altra in un percorso espositivo, che esalta questo affascinante rapporto artistico anche da nuove angolazioni: non solo esplora il cliché del giovane Picasso come ammiratore di Toulouse-Lautrec a Barcellona e nei primi anni di Parigi, ma traccia l'influenza persistente di quest'ultimo per tutta la lunga carriera dell'artista andaluso, compreso il suo periodo finale.

L'esposizione riunisce più di cento opere di circa sessanta collezioni pubbliche e private provenienti da tutto il mondo, ed è suddivisa in cinque sezioni tematiche che collegano simbolicamente e formalmente i mondi di entrambi gli artisti. In definitiva, la mostra si propone come una finestra attraverso la quale osservare l'evoluzione dell'arte contemporanea.

www.museothyssen.org