Studio Placidi
A TAvola con lo Chef

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | HOTEL E NON SOLO | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 



 

Scarica l'articolo in PDF

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle



 

 

 

 

 

 

CALENDARIO MAGGIO 2018

    ––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

  • Aosta, Forte di Bard, fino al 17 giugno:
    Adolphe-Félix Cals, Scogliere, dintorni di Dieppe – 1862. (foto Association Peindre en Normandie) Mostra "Luci del Nord. Impressionismo in Normandia", con più di 70 significative opere che raccontano la fascinazione degli artisti per la Normandia, territorio che diventa microcosmo naturale generato dalla forza della terra, del vento, del mare e della nebbia. I dipinti provengono dall'Association Peindre en Normandie di Caen, dal Museo del Belvedere di Vienna, dal Musée Marmottan di Parigi e dal Musée Eugène Boudin di Honfleur e recano la firma di autori come Monet, Renoir, Bonnard, Boudin, Corot, Courbet, Daubigny, Dufy, Gericault e altri ancora.
    www.fortedibard.it

  • Bologna, MAMbo, fino al 13 maggio:
    Kazimir Malevich, Testa di contadino – 1928-1929. (foto State Russian Museum St. Petersburg/MAMbo) Mostra "Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky", che ospita circa 70 opere di artisti del calibro di Marc Chagall, Wassily Kandinsky, Nathan Altman, Natalia Goncharova, Kazimir Malevich, Valentin Serov e Alexandr Rodchenko, con lo scopo di narrare lo sviluppo dei movimenti culturali nati in Russia all’inizio del ‘900 e i grandi protagonisti delle avanguardie. Focus sugli anni compresi tra il 1910 e il 1920, anni tumultuosi in cui hanno preso vita movimenti culturali molto diversi tra loro: dal primitivismo al cubo-futurismo, passando per il suprematismo fino all’espressionismo figurativo e l’astrattismo.
    www.mambo-bologna.org

  • Ferrara, Palazzo dei Diamanti, fino al 10 giugno:
    Mostra "Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni", che esplora quelle tendenze innovative e utopistiche che, tra Otto e Novecento, portarono nell’opera d’arte le vibrazioni emotive e i fantasmi che agitano la coscienza moderna, mettendo in gioco la sensibilità stessa dell’osservatore.
    www.palazzodiamanti.it

  • Keukenhof (Amsterdam), fino al 13 maggio:
    Personaggi in costume per il Classical Music Festival Romance al Keukenhof. (foto Keukenhof) Si rinnova la tradizione del parco floreale di Keukenhof, una delle maggiori attrazioni della primavera olandese. Il parco, aperto tutti i giorni dalle 8 alle 19.30, accoglie accoglie oltre 7 milioni di fiori da bulbo, con i tulipani a dominare la scena, e può essere facilmente raggiunto utilizzando biglietti combinati (trasporto pubblico più ingresso) da Amsterdam o da Rotterdam/L'Aja.
    www.holland.com


  • Londra, Tate Modern, fino al 9 settembre:
    Mostra "Picasso 1932. Amore, fama, tragedia", che riunisce più di 100 opere di Pablo Picasso tra dipinti, sculture e disegni realizzati nel 1932, anno tra i più fertili per la sua produzione artistica e altrettanto significativo anche per la sua vita privata.
    www.tate.org.uk

  • Konstantin Brancusi, Il bacio – 1916. (foto Philadelphia Museum of Art/Milano Palazzo Reale) Milano, Palazzo Reale, fino al 2 settembre:
    Mostra "Impressionismo e avanguardie. Capolavori dal Philadelphia Museum of Art”, una selezione di 50 capolavori provenienti da uno dei più importanti e storici musei americani. Si tratta di un’occasione unica per ammirare opere dei più grandi pittori a cavallo tra Ottocento e Novecento nel loro periodo di massima espressione artistica.
    www.palazzorealemilano.it

  • Parigi, Museo del Louvre, fino al 23 luglio:
    Mostra "Delacroix (1798-1863)", allestita nella Sala Napoleone. Si tratta della prima retrospettiva di Eugène Delacroix dal 1963. La mostra ripercorre la prolifica carriera artistica di uno dei giganti della pittura francese attraverso la riunione straordinaria di 180 opere dell'artista.
    www.louvre.fr

  • La violinista georgiana Lisa Batiashvili (foto Sammy Hart/sito ufficiale Lisa Batiashvili) Parigi, Philharmonie, 24 maggio e 1 giugno:
    Tournée della Chamber Orchestra of Europe con due appuntamenti musicali. Nel primo sono protagonisti anche Antonio Pappano e Lisa Batiashvili, nel secondo ad accompagnare l'orchestra è Leonidas Kavakos. In programma musiche di vari autori.
    www.philharmoniedeparis.fr

  • Praga, varie sedi, dal 12 maggio al 3 giugno:
    Torna il Festival di Primavera di Praga con la sua 73sima edizione. Per tre settimane, concerti di musica sinfonica e da camera con la partecipazione di grandi orchestre e celebri solisti da tutto il mondo.
    www.festival.cz

  • Il catalogo della mostra romana Hiroshige.Visioni del Giappone, Skira 2018. Roma, Scuderie del Quirinale, fino al 29 luglio:
    Mostra "Hiroshige. Visioni dal Giappone". Circa 230 opere provenienti da Giappone, Stati Uniti e da collezioni italiane per analizzare il tema della natura nello stile di Utagawa Hiroshige, uno dei più celebri artisti del Mondo Fluttuante. Tra le opere esposte, le serie di vedute "Cento vedute di Edo“ e ”Le 53 Stazioni di Tokaido", le silografie policrome di fiori, insetti e animali e disegni originali ancora intatti.
    www.scuderiequirinale.it

  • Rovereto (Trento), Casa d'Arte Futurista Depero, fino al 10 giugno:
    Mostra "Animali metallici. Il culto dell'automobile nel XX secolo", che focalizzandoci su una straordinaria protagonista di una profonda trasformazione del paesaggio e dello stile di vita collettivo, l'auto appunto, presenta un percorso espositivo che attraversa diversi momenti della storia dell’arte del XX secolo. Dal mito futurista dell’automobile in movimento fino ai nostri giorni, la mostra offre una selezione di fotografie, illustrazioni, materiali pubblicitari e a stampa provenienti dall’Archivio del ’900 del Mart.
    www.mart.trento.it

  • Kawanabe Kyosai, La cortigiana (particolare). (foto Polo Museale del Piemonte) Torino, MAO Museo d’Arte Orientale, fino al 3 giugno:
    Mostra "I tesori del Duca. Selezione di opere orientali dal Castello di Aglié", che presenta al pubblico alcune tra le opere più significative della raccolta di manufatti asiatici del Castello di Agliè. Tra i pezzi esposti, pregiate porcellane cinesi, delicate lacche giapponesi, scenografiche maschere thailandesi e un tamburo rituale birmano.
    www.polomusealepiemonte.beniculturali.it

  • Venezia, Palazzo Ducale, fino al 10 giugno:
    Mostra "John Ruskin. Le pietre di Venezia", che intende essere un omaggio al più insigne cantore della bellezza della città lagunare. Il percorso espositivo, attraverso sale e loggiati dell'Appartamento del Doge, propone la scenografia di Pier Luigi Pizzi.
    www.palazzoducale.visitmuve.it 

  • La Tonkunstler Orchestra of Lower Austria, storica orchestra fondata agli inizi del Novecento. (foto Musikverein) Vienna, Musikverein, dal 6 maggio al 10 giugno:
    Prima edizione del Festival del Musikverein. Una delle più celebri sale da concerto del mondo ospita per oltre un mese un nuovo festival incentrato sui compositori Debussy, Bernstein e Beethoven, con circa 60 concerti. Si prevede la partecipazione di 12 orchestre ospiti e la presenza di artisti di livello internazionale e provenienti da tutto il mondo.
    www.musikverein.at