Tweet

 



 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |


clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

Articoli pubblicati
nella stessa rubrica

Serate d’Opera
tra Torino e Napoli

Il Suono Magico
dei Filarmonici di Vienna

La settimana Mozart
torna a Salisburgo

Sette musicisti
per sette festival

Il tour europeo di James Last

Il fascino di Wroclaw, Capitale Europea della Cultura




 

 

 

 

a cura della Redazione di Travel Carnet

 

"Nollaig Shona Duit" vuol dire in gaelico "Buon Natale a te" ed è il tradizionale augurio natalizio in Irlanda. Per entrare nello spirito del Natale in terra irlandese, vi proponiamo un poker di usi e costumi per festeggiare questo affascinante periodo invernale nell'Isola di smeraldo.

1 - La ricetta natalizia

Folla in festa durante la celebrazione del Natale nella Grand Parade a Cork. (foto Visit Cork) L'English Market, grande mercato ortofrutticolo in centro città. (foto English Market)

Il Tom Durcan Market, settore di carni di alta qualità incluso nell'English Market. (foto Tom Durcan Meats) Lo spiced beef del Tom Durcan Market. (foto Tom Durcan Meats)

È lo "Spiced beef", in gaelico "mairteoil spíosraithe" (manzo speziato), ovvero il piatto di Natale per eccellenza, particolarmente amato dagli abitanti di Cork. Lo spiced beef, cotto con zucchero, spezie e frutti di bosco, risale a secoli fa, quando la sua preparazione rappresentava un modo per conservare la carne. La tradizione continua ancora oggi e il piatto trova il suo posto sulla tavola di tutte le case dell’isola durante il periodo di Natale.


2 - I mercatini di Natale

Il Christmas Market di Galway. (foto Galway Tourism) Gli stand di Natale alla City Hall di Belfast. (foto Visit Belfast)

Le luminarie per le strade di Waterford. (foto Winterval Waterford) I tipici biscotti glassati di Limerick. (foto Christmas Gingerbread Factory)

Sono un appuntamento imperdibile per chi ama passeggiare tra le bancarelle ricolme di sfere variopinte e oggetti da regalo, sorseggiando un vin brulé o una cioccolata fumante. Quelli più famosi si trovano a Belfast, Cork, Galway, Limerick e Waterford. Quest'ultima località lo include nel popolare festival natalizio Winterval.


3 - Agrifoglio ed edera

Ornamento natalizio da esterno realizzato con agrifoglio. (foto Gardeners World) Ninnoli natalizi decorati con il trifoglio simbolo dell'Irlanda. (foto Irish Jewelry Company)

Prima ancora che prendesse piede la tradizione dell'albero di Natale, per rallegrare le abitazioni durante le feste si utilizzavano l'agrifoglio (che cresce spontaneo a quelle latitudini nel mese di dicembre) e l'edera. Tuttora vengono utilizzati per decorare gli ambienti: secondo una popolare credenza, maggiore è il numero di bacche sul ramo di agrifoglio appeso al proprio camino o agli stipiti delle porte di casa, maggiore sarà la fortuna durante il nuovo anno.


4 - Un Irish Whiskey caldo

Il Midleton Barry Crockett 21 anni d'invecchiamento, medaglia d'oro Whiskey Awards 2018. (foto Jameson Whiskey) L'Hot Irish Whiskey Punch. (foto Irish American Mom)

Preparata con whiskey, limone, chiodi di garofano e un po’ di zucchero di canna, questa bevanda - hot Irish whiskey punch, ovvero "the Winter Warmer" - dona una piacevole sensazione di calore. La si può gustare in ogni pub d'Irlanda, magari seduti accanto ad un caminetto acceso e dopo una passeggiata nella natura selvaggia che ancora contraddistingue i paesaggi irlandesi.


www.ireland.com/it-it/