A TAvola con lo Chef

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

 

 



 

Scarica l'articolo in PDF

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

clicca sulle miniature
per ingrandirle



 

 

 

 

 

 

CALENDARIO MARZO 2019

    ––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––



  • Amsterdam, Rijksmuseum, fino al 10 giugno:
    Rembrandt van Rijn, Johannes Wtenbogaert (particolare) – 1633. (foto Rijksmuseum) Mostra “Tutti i Rembrandt”. Per la prima volta in assoluto il museo espone in una sola mostra tutte le opere di Rembrandt presenti nella sua collezione: 22 dipinti, 60 disegni e 300 stampe. Si tratta di un’occasione unica per ammirare i suoi autoritratti intimi, le grandiose scene e gli straordinari schizzi di uno dei maggiori artisti al mondo durante l’anno tematico Rembrandt e il Secolo d’oro.
    www.rijksmuseum.nl

  • Pablo Picasso, Donna – 1907. (foto Fondation Beyeler)
  • Fondation Beyeler, fino al 26 maggio:
    Mostra "Il giovane Picasso. Il periodo blu e rosa". Esposti dipinti e sculture di una fase importantissima dell'artista, realizzati tra il 1901 e il 1906. Sono circa 80 i capolavori riuniti insieme per la prima volta grazie a eccezionali prestiti internazionali.
    www.fondationbeyeler.ch

  • Il soprano tedesco Dorothea Roschmann. (foto Staatoper Unter den Linden)
  • Berlino, Philharmonie, dal 27 al 29 marzo:
    Concerto dei Berliner Philharmoniker diretti da Daniel Harding, con la partecipazione del soprano Dorothea Röschmann. Musiche di Ives, Berg e Mahler.
    www.berliner-philharmoniker.de


  • Bilbao, Museo Guggenheim, fino al 24 marzo:
    Una sala della Collezione Thannhauser al Museo Guggenheim di Bilbao. (foto Guggenheim Bilbao) Mostra "Da Van Gogh a Picasso. La Collezione Thannhauser". Esposte circa 50 opere di grandi figure dell'Impressionismo, del Postimpressionismo e dei primi maestri moderni, che fanno parte della celebre collezione Thannhauser e che per la prima volta hanno lasciato il Guggenheim Museum di New York.
    www.guggenheim-bilbao.eus


  • Cagliari, Museo Archeologico Nazionale di Cagliari e Palazzo di Città/Musei Civici di Cagliari, fino al 16 giugno:
    Mostra "Le civiltà e il Mediterraneo". Oltre 550 opere da importanti musei internazionali e dalle collezioni sarde, che consentono di collegare la cultura nuragica ai grandi processi di civilizzazione della protostoria.
    www.museoarcheocagliari.beniculturali.it


  • Ferrara, Palazzo dei Diamanti, fino al 2 giugno:
    Mostra "Boldini e la moda", che presenta il lungo e fecondo rapporto tra l'artista e il sistema dell’alta moda parigina e il riverbero che questo ebbe sulla sua opera di ritrattista oltre che su quella di pittori come Degas, Sargent, Whistler e Paul Helleu.
    www.palazzodiamanti.it

  • Luca Lazzareschi e Laura Marinoni nello spettacolo I promessi sposi alla prova in scena a Firenze. (foto Teatro La Pergola)
  • Firenze, Teatro della Pergola, dal 12 al 17 marzo:
    Prima e repliche del dramma "I Promessi Sposi alla prova" di Giovanni Testori. Luca Lazzareschi e Laura Marinoni vestono i panni dei protagonisti. Regia di Andrée Ruth Shammah.
    www.teatrodellapergola.com


  • Forlì, Musei San Domenico, fino al 16 giugno:
    Mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”, che presenta ai visitatori oltre 160 opere di pittura e scultura. Il percorso espositivo si focalizza sui sessanta fatidici anni che intecorrono tra l’Unità d’Italia e lo scoppio della Grande Guerra.
    www.mostraottocento.eu


  • Lisse (Olanda), Keukenhof Park, dal 21 marzo al 19 maggio:
  • Fioritura di tulipani lungo il ruscello del Keukenhof Park.(foto Turismo olandese) Si rinnova anche quest'anno lo spettacolo della fioritura del Keukenhof Park, che oltre ai celebri tulipani olandesi presenta ai visitatori, tra magnifici giardini e le quattro serre, una variopinta collezione di giacinti, narcisi, orchidee, rose, garofani, iris, gigli, ecc., per un totale di oltre sette milioni di fiori.
    www.holland.com



  • Londra, Tate Modern, fino al 6 maggio:
    Mostra "Pierre Bonnard. Il colore della memoria", che riunisce per la prima volta 100 opere dell’artista, provenienti da collezioni pubbliche e private di tutto il mondo, attraverso le quali si esplora il modo in cui i colori intensi e le composizioni moderne di Bonnard abbiano trasformato la pittura nella prima metà del ventesimo secolo.
    www.tate.org.uk

  • Francesco Hayez, La Meditazione (particolare) – 1851. (foto Gallerie d'Italia)
  • Milano, Gallerie d'Italia e Museo Poldi Pezzoli, fino al 17 marzo:
    Mostra "Romanticismo", che per la prima volta illustra il contributo italiano all'arte romantica, con circa 200 opere selezionate e in una doppia sede espositiva.
    www.gallerieditalia.com
    www.museopoldipezzoli.it


  • Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini e Augusto Fornari in Sogno di una notte di mezza estate al Teatro Manzoni di Milano. (foto Teatro Manzoni) Milano, Teatro Manzoni, fino al 17 marzo:
    Proseguono le repliche della commedia "Sogno di una notte di mezza estate" di William Shakespeare. Nel cast degli degli interpreti, Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini e Augusto Fornari. Adattamento e regia di Massimiliano Bruno.
    www.teatromanzoni.it


  • Napoli, Teatro Mercadante, dal 20 al 31 marzo:
    Prima e repliche della commedia "La scuola delle mogli" di Molière. Nel cast degli interpreti Valentina Picello e Arturo Cirillo, che firma anche la regia.
    www.teatrostabilenapoli.it


  • Paul Cézanne, Giocatori di carte – 1892-1896. (foto Fondation Louis Vuitton) Parigi, Fondation Louis Vuitton, fino al 17 giugno:
    Mostra "La Collezione Courtauld", che presenta 110 opere dell'epoca Impressionista, tra dipinti e lavori grafici, appartenute al mecenate Samuel Courtauld. Si possono ammirare capolavori di Manet, Seurat, Cézanne, Van Gogh, Gauguin e di altri grandi maestri.
    www.fondationlouisvuitton.fr


  • Parigi, Philharmonie, 13 e 14 marzo:
    Concerto della Orchestre de Paris diretta da Herbert Blomstedt, con la partecipazione di Martin Helmchen al pianoforte. Musiche di Mendelssohn e Brahms.
    www.philharmoniedeparis.fr


  • Il direttore d'orchestra russo-statunitense Semyon Bychkov (foto Marco Borggreve/sito ufficiale Semyon Bychkov) Roma, Auditorium Parco della Musica, dal 21 al 23 marzo:
    Concerto della Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Semyon Bychkov, con la partecipazione di Katia Labèque e Marielle Labèque al pianoforte. Musiche di Bruch e Schubert.
    www.santacecilia.it


  • Roma, Roma Flowers Park, dal 23 marzo al 5 maggio:
    La pianta della prima edizione del Roma Flowers Park. (foto Roma Flowers Park) Prima edizione del Roma Flowers Park in Via Castel di Leva 358, un parco di tulipani (ma anche narcisi, fresie, anemoni, ecc.) che s'ispira al celebre parco di Keukenhof in Olanda. Oltre alle coreografie floreali, anche stand espositivi, un'area giochi, uno spazio didattico e due zone ristoro e pic-nic dove pranzare sotto l’ombra di un vigneto o di un uliveto, degustando piatti della tradizione italiana, tra cui quelli provenienti direttamente dalle zone terremotate di Amatrice.
    www.romaflowerspark.com


  • Utrecht, Centraal Museum, fino al 24 marzo:
  • Caravaggio La buona ventura (prima versione) – 1593-1594. (foto Pinacoteca Capitolina) Mostra “Utrecht, Caravaggio e l’Europa”. Nel XVII secolo tre pittori originari di Utrecht si recarono a Roma per ammirare con i loro occhi le opere del Caravaggio. Il percorso espositivo punta i riflettori su questi suoi seguaci, e presenta inoltre alcune opere straordinarie dello stesso Caravaggio mai esposte prima d'ora in Olanda.
    www.centraalmuseum.nl


  • Venezia, Palazzo Ducale, fino al 9 giugno:
    Mostra "Canaletto e Venezia", che rende omaggio a una stagione artistica di grande complessità e valore, di eccellenze nel campo della pittura, della scultura, delle arti decorative. Oltre a Canaletto, presenti molti altri artisti, fra i quali Longhi, Piranesi, Guardi, Giambattista e Giandomenico Tiepolo.
    www.palazzoducale.visitmuve.it

  • Il direttore d'orchestra lettone Andris Nelsons. (foto Musikverein)
  • Vienna, Musikverein, dal 29 marzo al 1º aprile:
    Concerto dei Wiener Philharmoniker diretti da Andris Nelsons. Musiche di Beethoven.
    www.musikverein.at