Tweet
www.veledicarta.it
A TAvola con lo Chef

 


 

 

| HOME PAGE | MERIDIANI E PARALLELI | ASTROLOGIA E DINTORNI | ANNIVERSARI | CALENDARIO | LOUNGE TIME | IL RESORT DEL MESE | LO SCAFFALE | GALLERIA DEL GUSTO | RENDEZ VOUS | ASTERISCHI |
| PHOTO TIME | SPIGOLATURE | ITINERARI | PROTAGONISTE | RITRATTI DI ARTISTA | NON SOLO HOTEL | ATTIMI DI CINEMA | NEWSLETTER | FORUM | CONTATTI | LINK CONSIGLIATI |

clicca sulle miniature
per ingrandirle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai all'elenco
degli articoli pubblicati
nella stessa rubrica
.
Li trovi nell'Archivio
divisi per anno
di pubblicazione.

 

Ultimi articol

 


Numerosi gli appuntamenti artistici dedicati al sommo artista 
in occasione dei 500 anni dalla sua scomparsa 

di Eugenia Sciorilli    

 

 

La casa natale di Leonardo ad Anchiano nei pressi di Vinci. (foto Visit Italy) Paesaggio (primo disegno datato 5 agosto 1473) identificato come veduta del Valdarno Inferiore e della Valdinievole, opera temporaneamente esposta al Museo Leonardiano di Firenze. (foto Uffizi Firenze) Autoritratto, 1515. (foto Biblioteca Reale Torino)

Studio di testa d'uomo. (foto Palazzo Cavour Torino) Maddalena discinta, opera realizzata in collaborazione con l'allievo Giovan Pietro Rizzoli detto Giampietrino. (foto Palazzo Cavour Torino) L'uomo Vitruviano. (foto Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie dell'Accademia Venezia) Fortezza (particolare), disegno dal Codice Atlantico. (foto Veneranda Biblioteca Ambrosiana)

Cortina e fortezza (particolare), disegno dal Codice Atlantico. (foto Veneranda Biblioteca Ambrosiana) Una sala allestita per la Leonardo Parade, mostra al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. (foto Museo Scienza Milano)

Il Tamburo meccanico, modello di strumento musicale basato sul disegno del Codice Atlantico. (foto Museo Scienza Milano) La Navicella, modello di macchina per il volo basato sul disegno dal Codice Atlantico. (foto Museo Scienza Milano) L'ultima cena, affresco parietale (1495-1498) conservato nell'ex refettorio del convento adiacente al Santuario di Santa Maria delle Grazie a Milano. (foto Santa Maria delle Grazie)

Una sala della mostra allestita alle Scuderie del Quirinale a Roma. (foto Scuderie Quirinale) Lo Studio dell'acqua, i portelli dei navigli. (foto Scuderie Quirinale) Le Macchine per lavoro, la garzatrice. (foto Scuderie Quirinale)

Le Macchine per lavoro, la gru. (foto Scuderie Quirinale) Il cortile del Palazzo della Cancelleria a Roma sede della mostra permanente dedicata alle macchine di Leonardo. (foto Mostra di Leonardo)

Il 2 maggio 1519 si spegneva in un castello sulla Loira, ad Amboise, uno dei personaggi più straordinari della storia umana: Leonardo da Vinci. Artista e pensatore, scienziato e inventore, Leonardo ha incarnato più di chiunque altro i valori e gli splendori del Rinascimento, e molti sono gli eventi organizzati in Italia per celebrare i 500 anni dalla sua scomparsa.

La località di Vinci in Toscana, che lo ha visto nascere, fa da cornice a una mostra commemorativa, allestita presso il Museo Leonardiano/Castello dei Conti Guidi dal 15 aprile al 15 ottobre 2019. Incentrata sul tema “Leonardo da Vinci. Le origini del Genio”, la mostra presenta, tra l'altro, la sua prima opera datata 1473, il Paesaggio prestato dagli Uffizi di Firenze. La stessa Firenze ospita, nell'ambito del calendario di eventi "La Toscana di Leonardo", un percorso espositivo intitolato "Leonardo a Firenze", che si può visitare presso la Sala dei Gigli di Palazzo Vecchio fino al 24 giugno prossimo, ma non si può non fare almeno un accenno alla mostra sul Verrocchio, il maestro di Leonardo, che Palazzo Strozzi presenta al pubblico fino al 14 luglio 2019.

Numerose le iniziative che rendono omaggio al genio leonardesco previste a Milano, la città che accolse un Leonardo trentenne per 17 anni, dal 1482 fino alla fine del quindicesimo secolo, quando il capoluogo lombardo era un Ducato governato da Ludovico il Moro. Dalla riapertura straordinaria della Sala delle Asse nel Castello Sforzesco, attualmente chiusa per restauri (2 maggio 2019 - 12 gennaio 2020) alla mostra "Il meraviglioso mondo della natura" di Palazzo Reale (fino al 14 luglio), dal progetto dedicato a Leonardo e alla sua Scuola presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana alla mostra sul tema "L’Ultima Cena dopo Leonardo", che la Fondazione Stelline propone ai visitatori dal 2 aprile al 30 giugno 2019, sono davvero tanti e di spessore gli appuntamenti milanesi con il genio di Leonardo.

Torino, da parte sua, rende onore a questo sommo artista con la mostra "Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro" (15 aprile - 14 luglio 2019), che attraverso oltre cinquanta opere racconta le sue ricerche tra scienza e arte, mentre Venezia propone un'esposizione dal titolo "Leonardo da Vinci. L'uomo modello del mondo”, aperta al pubblico dal 17 aprile al 14 luglio 2019 presso le Gallerie dell'Accademia. Facendo tappa a Roma, imperdibile la mostra che si può visitare fino al 30 giugno presso le Scuderie del Quirinale: "Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza", le cui sezioni esplorano i grandi temi da lui affrontati sul versante del pensiero tecnico e umanistico, che hanno poi contribuito in maniera fondamentale alla nascita del suo mito.





 

 

 





 



 

 

 

 

 

Studio Placidi