Qualche suggerimento da una napoletano-milanese che è vissuta 14 anni nella “ex capitale morale” del nostro bel paese.

Da vedere (siti ovvi e un po’ meno)

1.Duomo (secondo me, la più bella chiesa gotica del nostro paese) con la sua piazza e il mitico negozio della Rinascente (un “must” per i milanesi e non solo)
2.Piazza Mercanti (vicino a piazza del Duomo), centro della vita cittadina in epoca medioevale
3.Galleria Vittorio Emanuele II (parte da Piazza del Duomo e arriva a Piazza della Scala)
4.Piazza della Scala con il teatro più famoso d’Italia, anche se non il più bello, e il municipio (Palazzo Marino); dietro non perdetevi Piazza Belgioioso, una delle più belle di Milano, dove si trova la casa del Manzoni
5.il cosiddetto quadrilatero d’oro (shopping di lusso, se vi interessa vedere questo tipo di negozi) con Via Monte Napoleone, Via Manzoni, Via della Spiga e Corso Venezia, molto vicino a Piazza della Scala (Via Manzoni parte da questa piazza)
(da 1 a 5 è tutto molto vicino)
6.chiesa di Sant’Ambrogio (ve la ricordate la poesia del Giusti del 1845 “… A me che girellando una mattina, càpito in Sant’Ambrogio di Milano, in quello vecchio, là, fuori di mano…”?); vicino c’è Via Lanzone, regno degli antiquari
7.chiesa di Santa Maria delle Grazie, con la tribuna del Bramante (una meraviglia!) e l’arcinoto refettorio dove troverete l’Ultima Cena di Leonardo
8.Castello Sforzesco
(da 6 a 8 è tutto molto vicino)   
9.Porta Ticinese medievale
10.Parco delle Basiliche, con le antiche basiliche di San Lorenzo Maggiore e Sant’Eustorgio
11.Zona dei Navigli (magari di sera; posto un po’ fighetto, ma di fascino)
(da 9 a 10 è tutto molto vicino: zona Ticinese).

Musei: vi consiglio

1.pinacoteca di Brera: a me piace moltissimo il Cristo Morto del Mantegna (emozionante!), ma anche la collezione dei pittori futuristi non è male
2.casa-museo Poldi Pezzoli (è un gioiellino) a Via Manzoni
3.museo del design alla Triennale (se vi piace il moderno/contemporaneo).


Qualcosa da mangiare?

Il migliore panzerotto: Panificio F.lli Luini, Via S. Radegonda 16, dietro alla Rinascente.
Il migliore gelato: gelateria Marghera, Via Marghera 33, vicino a piazza Wagner (c’è una stazione della metro).
Le migliori paste napoletane a Milano:  Pasticceria napoletana De Luca Giovanni, Via Porpora 156 (tra le stazioni metro di Loreto e Lambrate), un ricordo dei miei anni milanesi.
La migliore pizza: Spontini, C.so Buenos Aires 60 (forse l’arteria più commerciale di Milano), tel. 02 2047444; da C.so Buenos Aires verso la stazione centrale c’è anche il quartiere più multietnico di Milano.
E, infine, vera cucina lombarda all’Osteria del Treno, Via San Gregorio 46, traversa di Via Victor Pisani che parte dal piazzale della stazione Centrale, culla milanese di Slow Food (più economico a pranzo), tel. 02 6700479.

Asiul